Tom Ford potrebbe dare nuova linfa vitale al suo successo, tornando sotto i riflettori attraverso una nuova e non troppo inaspettata collaborazione con la famosa casa di moda low-cost H&M. Se ne era già parlato precedentemente, anche se per un anno la chiacchieratissima idea non si è mai concretizzata ufficialmente, trasformando così le voci in rumors che a fasi alterne si sono rincorsi sulla rete; ora invece, dopo l’ultima linea presentata dal brand svedese insieme alla maison italiana Versace, il progetto sembra non essere più solo un’ipotesi.

Galleria di immagini: Tom Ford

Tom Ford, il quale ha ricoperto anche il ruolo di direttore creativo per Gucci e Yves Saint Laurent prima di dare vita al brand che porta il suo stesso nome, sarebbe l’ennesimo stilista di fama mondiale a collaborare con H&M. Di certo, come le precedenti, questa potrebbe rivelarsi l’ennesima ghiotta opportunità per tantissime fashion addicted di portarsi a casa una linea di abbigliamento in edizione limitata creata dalla mente di uno degli stilisti più acclamati del momento, il tutto senza dover spendere cifre da capogiro.

Come è facile prevedere, anche da questa collaborazione ancora da confermare non potrebbero che venire fuori capi capaci di riscuotere grande successo; è infatti accaduto con Versace solo un paio di settimane fa, proprio come anni fa è già accaduto a Jimmy Choo, Lanvin e Roberto Cavalli solo per citarne alcuni. A proposito di questa possibile joint venture con Tom Ford Margareta Van Den Bosch, direttrice creativa della catena di moda svedese H&M, non si è sbilanciata in nessun senso ma ha definito lo stilista texano un personaggio molto interessante.