H&M da molto tempo si impegna nella lotta contro l’AIDS, creando collezioni uniche in edizione limitata, i cui ricavi vanno a sovvenzionare diversi progetti internazionali per la sensibilizzazione sulle malattie infettive. Prende vita così la quinta collezione Fashion Against Aids, questa volta con tendenze tribali ed etniche provenienti da diversi continenti di tutto il mondo. T-shirt per i ragazzi e top per le ragazze con stampe Maori in bianco e nero e non solo.

Galleria di immagini: H&M Fashion Against Aids Collection

La campagna pubblicitaria scelta questa volta da {#H&M} è sicuramente d’impatto, proprio perché ha l’obiettivo di far comprendere alle nuove generazioni l’importanza del sesso sicuro. Non ci sono volti noti come nelle passate pubblicità, come {#Rihanna}, Timbaland, Katy Perry e molti altri divi che hanno prestato la loro immagine per una buona causa, ma solo dei baci tra ragazzi e ragazze.

L’iniziativa non si limita alla raccolta fondi attraverso le vendite della capsule collection: infatti, per ogni foto caricata sul sito web dedicato a Fashion Against Aids in cui è stata immortalata una coppia di persone colta durante un romantico bacio, il brand svedese donerà un dollaro a Designers Against Aids e altre tre associazioni benefiche. Un valido motivo in più per scambiarsi un bel gesto affettuoso davanti all’occhio indiscreto della macchinetta fotografica.

Ma quali sono i nuovi capi di H&M? La linea {#moda} in vendita dal prossimo 26 aprile in 300 negozi selezionati in tutto il mondo vede canottiere, costumi da bagno, leggings, gonne, giubbotti leggeri, sexy corpetti ma anche accessori come unici copricapi con piume di pavone, occhiali da sole, collane e borse dalle tonalità vivaci che richiamano la voglia di estate nell’aria. Non mancano poi di certo le scarpe nella collezione del brand low cost che per l’occasione abbraccia completamente i trend del momento con il ritorno delle zeppe, vivaci e fresche in un lussureggiante verde tropicale.

Fonte: H&M