H&M, il famoso brand di moda low cost svedese, torna per il prossimo 26 aprile con l’iniziativa Fashion Against AIDS ormai giunta al quinto anno consecutivo. Una collezione fortemente voluta e progettata per raccogliere fondi attraverso la vendita di alcuni capi marchiati FAA. Una capsule collection che mira a bissare il successo delle collezioni passate e quindi raggiungere uno scopo ancora più etico: raccogliere quanto più denaro possibile per cercare di sconfiggere questa terribile malattia.

Galleria di immagini: H&M, capsule collection per Fashion against AIDS

La raccolta fondi sponsorizza quattro importanti organizzazioni benefiche che promuovono la lotta all’HIV: MTV Staying Alive Foundation, UNFPA, youthAIDS e certamente Designers against Aids. Proprio quest’ultima agisce su un terreno giovane, ma certamente più complesso: in passato ha utilizzato i fondi derivati dalla vendita della capsule collection di {#H&M}, aprendo il primo centro di educazione motivando e ispirando i giovani studenti a muoversi in prima persona per la lotta all’AIDS.

La nuova collezione {#moda} si comporrà di 50 pezzi, i quali saranno disponibili in 300 negozi e anche sull’online store del brand; questa volta il tema dominante sembra essere il pop, che tanto sta avendo successo in questo periodo aiutato anche dagli stilisti e artisti della musica che hanno deciso di rispolverarlo e dargli nuova vita. Il filo conduttore infatti sembra essere un pattern di colori accesi, ispirati alla cultura tribale. Per l’edizione dell’anno scorso erano stati scelti come testimonials nomi di grande spicco del jet set internazionale: dagli Scissor Sisters a Penn Badgley, il Dan di Gossip Girl, da Selma Blair ad Akon; chi saranno i testimonials di questa nuova collezione? H&M si si muoverà su nomi giovani e alla ribalta o sceglierà artisti più consolidati? Non resta che attendere.

Una cosa è certa: il marchio svedese si pone sempre in evidenza per essere all’avanguardia e al passo coi tempi. Dalle collaborazioni con grandi stilisti, l’ultima quella con {#Versace} mentre già si aspetta con ansia quella con Marni, a quelle con personaggi famosi non solo per la loro carriera, ma soprattutto per il loro sex appeal, basti vedere la capsule di intimo disegnata da David Bechkam, H&M è sempre il brand che si muove lungo la strada del successo.