Dario Argento verrà omaggiato a Hollywood. L’occasione è quella del VII Los Angeles Italia, che si tiene al teatro Cinese dal 19 al 25 febbraio, poco prima della lunga notte degli Oscar. Così si terrà anche una retrospettiva con alcuni vecchi film del pregevole regista horror-splatter, tra cui alcuni dei suoi classici, ossia “Profondo rosso”, “Suspiria” e “Il gatto a nove code”, ma anche “La sindrome di Stendhal”.

Galleria di immagini: Dracula 3D

E non finisce qui, perché ci sarà una ghiotta anteprima per tutti gli amanti di Dario Argento che si trovano a Los Angeles: saranno infatti proiettati i primi 25 minuti della nuova pellicola “Dracula 3D”, in cui recitano Thomas Kretschmann, Rutger Hauer e Asia Argento, figlia del regista.

Ci sono grandi attese per questo film, annunciato già nel 2010 dallo stesso Dario Argento, la cui genesi ha entusiasmato i cinefili in tutto il mondo. Perché ogni volta che esce un film di Argento è una gioia, anche se non tutti e sempre hanno rispettato le aspettative del pubblico, preparato a un certo tipo di pellicole come quelle dei primi lavori.

Coevo di un altro regista italiano di genere, Lucio Fulci, Argento è comunque molto amato negli States, basti pensare alle citazioni riportate dei suoi film da Quentin Tarantino, ma anche nel film “Juno”, in cui la sceneggiatrice Diablo Cody faceva dire alla protagonista che Argento era il migliore regista dell’orrore di tutti i tempi.

Fonte: Ansa.