È partita in questi giorni su Fox la tanto attesa ventunesima stagione dei Simpson, che riserva una grande novità.

Dopo essere stato astronauta, spalaneve, responsabile dei rifiuti, sceneggiatore per il cinema, venditore e produttore di rinvigorenti sessuali oltre che di bevande stupefacenti, coltivatore diretto di tomacco (pomodori ripieni di tabacco), allenatore di una squadra di bambini, mascotte per gli Atomi di Springfield, ospite a Loolapalooza, e molto altro ancora, il protagonista della serie più longeva della storia della TV, Homer Simpson, sarà scritturato come supereroe e prenderà il nome di Everyman.

Matt Groening è stato come al solito molto bravo con il gioco delle citazioni: non solo c’è il riferimento a Superman, ma anche a un oscuro componimento inglese delle origini, una delle solite sciccherie seminascoste cui il disegnatore ci ha abituati.

La ventunesima stagione vedrà la presenza di molte guest star, a partire da Seth Roger, che del primo episodio è anche lo sceneggiatore, ma anche Sarah Silverman, Angela Bassett, Eli Manning e Bob Costas.

Un’ottima partenza per la famiglia più divertente d’America, che si prepara a vivere moltissime altre avventure, sempre più spassose. E con tante nuove e vecchie citazioni.