Lindsay Lohan nuda per Playboy sta facendo conquistare alla famosa rivista scandalistica un record di vendite completamente inaspettato, tanto che il fondatore Hugh Hefner sta già pensando di proporre alla giovane star un bis, che lei potrebbe anche non rifiutare.

Fatto 30, fai anche 31, si dice alle volte. E visto che Lindsay Lohan ha accettato di posare senza veli, con il mirabile incentivo di un contratto milionario in tempi di magra per lei, chissà che non vada incontro ai desideri dell’85enne capostipite di Playboy. Hugh Hefner è rimasto estasiato dall’attrice di “Mean girl”, nonostante avesse dei dubbi iniziali, soprattutto sul fatto di ispirarsi a Marilyn Monroe per il servizio fotografico:

Galleria di immagini: Lindsay Lohan per Playboy

«L’idea è venuta dai miei editor. Io avevo delle opinione contrastanti, per iniziare. Non potevo prevedere che sarebbe diventato un evento così sensazionale, o che il servizio sarebbe uscito così bene.»

E le vendite hanno dato ragione ai suoi editor, come lo stesso Hefner, entusiasta, ha commentato su Twitter:

«Il doppio numero gennaio/febbraio di Playboy con Lindsay Lohan sta raggiungendo i nostri record di vendite.»

Notizia confermata da vari portavoce della rivista. E qui si inserisce l’ultima indiscrezione secondo la quale si potrebbe prospettare un bis per Lindsay: considerato il successo dell’uscita, secondo HollywoodLife Hef avrebbe tutte le intenzioni di replicare l’evento.

Bisogna in effetti dare un occhio al passato per capire la portata dei record. Negli anni ’70 Playboy raggiungeva i 7 milioni di copie vendute al mese. Oggi arriva a 1,5 milioni, molto meno, ma comunque cifre non trascurabili. Playboy con il servizio fotografico di Farrah Fawcett, ex Charlie’s Angel, negli anni ’90 aveva raggiunto i 4 milioni. Altri record si erano raggiunti con le copertine, e servizi, dedicati a Cindy Crawford e Pamela Anderson. Sarebbe interessante sapere quale record di vendite esattamente Lindsay ha battuto per capire la portata esatta della faccenda.

Fonte: HollywoodLife, EntertainmentWeekly