L’affascinante attore australiano Hugh Jackman ritornerà presto sul grande schermo con il sequel di “X-Men le origini: Wolverine”, film del 2009 diretto da Gavin Hood dedicato a Wolverine, supereroe della Marvel Comics.

Hugh Jackman andrà così ad intraprendere una nuova avventura che lo porterà in Giappone, dove dovrà scontrarsi con un signore della Yakuza, finendo, poi, con l’innamorarsi della figlia.

Le riprese del film inizieranno nel 2011 e come ha dichiarato l’attore:

Siamo pronti per ritornare a marzo, non più tardi di aprile.

Nonostante l’entusiasmo di Jackman, il film sta incontrando qualche difficoltà. Infatti la Fox è alla ricerca di un regista. Fino a qualche mese fa si parlava del regista David Slade, noto al grande pubblico per aver diretto “Twilight: Eclipse“. Secondo gli ultimi rumor, il produttore sarebbe in trattative con il regista Darren Aronofsky (“The Wrestler”).

I dubbi sulla possibile scelta di Aronofsky non riguardano la sua preparazione o il suo innegabile tocco registico, piuttosto la strana coincidenza che lo ha visto negli ultimi mesi al centro di molti rumor contrastanti.

Infatti prima il regista avrebbe dovuto dirigere il reboot di “Batman”, poi quello di “Superman”. Insomma sembra proprio che Hollywood voglia incastrare Aronofsky nel dirigere qualche pellicola su un supereroe.

D’altro canto, il regista ha dichiarato in una recente intervista che:

Non conoscevo Wolverine finché non ho incontrato Hugh Jackman! Sarebbe bello girare un cinefumetto. Bisognerebbe trovare il progetto giusto con la situazione giusta.

Wolverine 2” arriverà nelle sale cinematografiche nel 2012.