Hunger games“: la première si è tenuta ieri sera a Los Angeles con tutti i protagonisti, da Jennifer Lawrence, a Josh Hutcherson e Liam Hemsworth. E il film si preannuncia già capace di rimpiazzare la saga di “Twilight”, ormai davvero agli sgoccioli.

Hunger games” e “Twilight” in realtà hanno più differenze che punti in comune. È vero che entrambi vengono da libri di grande successo, sono fantasy e girano intorno a triangoli amorosi, ma i protagonisti sono profondamente diversi. Nel primo siamo in un futuro molto nero, dove si svolgono dei giochi al massacro in cui 24 giovani devono combattere l’un l’altro finché non ne rimarrà vivo solo uno.

Galleria di immagini: Hunger games première, foto

Jennifer Lawrence è Katniss Everdeen che prende il posto della sorellina nei fatidici Hunger Games, lasciando così a casa solo il migliore amico Gale Hawthorne/Liam Hemsworth. E questi sono tutti passaggi che vediamo anche nel secondo trailer appena uscito in italiano. Il secondo elemento del triangolo amoroso è Peeta Mellark/Josh Hutcherson, che la protagonista incontra durante i giochi, e che rivela il suo amore, a dir poco sfortunato visto che solo uno dei due sopravviverà, a un perfidissimo Stanley Tucci, sotto gli occhi di Katniss.

I toni tragici accomunano di sicuro questo film alla saga di “Twilight“, dove l’amore apparentemente impossibile l’ha fatta da padrone per i primi due film. Katniss Everdeen però non sembra dare troppa importanza ai suoi contendenti, ma vuole combattere per tornare a casa dalla sua famiglia. Diciamo che mentre con i vampiri l’amore è tutto, qui c’è la variante azione. Aspettiamo il 1 maggio per vederlo anche in Italia, e valutare.