Gli alimenti ricchi di calcio sono fondamentali per avere sempre una buona scorta che preservi da probabili problemi di salute di questo elemento indispensabile per l’organismo.

Infatti, il calcio aiuta a mantenere in buono stato l’apparato scheletrico e i denti, occupandosi di assicurare la loro elasticità e la loro densità. Ed inoltre, il calcio è un alleato prezioso per combattere osteoporosi, decalcificazione e carie; permette di sviluppare in modo corretto i muscoli, previene contratture e crampi ed è anche in grado di equilibrare il sistema nervoso e di stimolare il metabolismo cellulare.

Come se tutto ciò non fosse già abbastanza, il calcio è anche capace di stabilizzare il ritmo cardiaco, abbassare i livelli di colesterolo, regolarizzare la coagulazione e il PH del sangue. Tutte buone ragioni, quelle appena elencate, per spingere a consumare alimenti ricchi di calcio, in modo da non dover mai (o quasi mai) ricorrere ad integratori per curare eventuali carenze. Le carenze di calcio potrebbero infatti comportare tutta una serie di ripercussioni più o meno serie sul benessere dell’organismo, ipotesi che deve essere scongiurata curando prima di tutto l’alimentazione e il proprio stile di vita.

15 alimenti ricchi di calcio: quali sono

Per poter disporre di una buona dose di calcio, sufficiente al benessere del proprio organismo, vi sono alcuni cibi da privilegiare all’interno dell’alimentazione che si segue. Non si tratta soltanto dei latticini (comunemente noti come alimenti assai ricchi di calcio) ma anche di verdure, legumi, crostacei e pesce, frutta fresca e frutta secca. Eccone quindici.

  1. latte e lattici in generale (quindi anche formaggi)
  2. cavolo riccio e cavolo cappuccio
  3. broccoli
  4. cime di rapa
  5. fagioli di soia
  6. fichi e fichi secchi
  7. arance
  8. salmone
  9. sardine
  10. sogliola
  11. tofu
  12. fagioli bianchi, borlotti e lenticchie
  13. mandorle
  14. uova
  15. timo, salvia, origano, menta, rosmarino e alloro.