Quei mattacchioni dei fratelli Coen hanno sempre l’ultima parola. E infatti non hanno aspettato a parlare, attraverso un’intervista apparsa nel sito Web Ign, nella quale hanno ribadito l’intenzione di girare un nuovo film, dal titolo “True grit“, che non è altro che un remake di una nota pellicola, ossia “Il grinta”, del 1969.

Febbre da remake anche per i Coen? Certo, ma il cast pare piuttosto interessante. Infatti, vedrà la presenza di Joshn Brolin, Matt Damon e soprattutto Jeff Bridges, già protagonista del memorabile e bizzarro “Il grande Lebowsky”, degli stessi fratelli terribili del cinema americano. I Coen hanno così dichiarato:

Sì, Jeff Bridges, Matt Damon e Josh Brolin faranno parte del cast, è corretto, per una volta qualcosa che avete letto in giro si è rivelato giusto!

Non si smentiscono mai, con la loro verve che mette in imbarazzo anche il giornalista più scaltro. Però “True grit” sarà diverso da “Il grinta”, in quanto sarà più vicino al romanzo da cui è tratto. Su questo punto i Coen affermano:

Il libro è raccontato interamente dalla ragazzina quattordicenne. Questa tecnica produce un certo tipo di sentimenti. Pensiamo che il libro sia molto più divertente rispetto al film, quindi ritengo che sfortunatamente si sia perso molto humour nella sua voce e nelle varie situazione. Anche i finali sono diversi. Nel libro vediamo la ragazzina 25 anni dopo, quando è un’adulta

Quindi il film avrà un impatto più sentimentale, ma allo stesso tempo non mancherà l’ironia. Sarà quella tipica dei Coen? Incrociamo le dita.