Dopo le 10 domande da non fare a una donna, e i comportamenti femminili più odiati dagli uomini è ora di analizzare gli atteggiamenti maschili che le donne proprio non riescono a sopportare.

Artefice di questo elenco è la scrittrice Christina Hopkinson, autrice del libro “The Pile Of Stuff At The Bottom Of The Stairs”, che esordisce facendo riferimento alla pila di vestiti stirati che si accumula sulle scale e che rimarrà lì per tempo prima che lui si accorga sia il caso di metterla a posto. Come riporta il DailyMail, ecco i comportamenti maschili più comuni odiati dalle donne.

Galleria di immagini: Sesso,amicizia e flirt

Commentare i programmi TV. A volte capita che gli uomini, i quali di solito non si interessano di cosa guardiamo in televisione, iniziano a commentare l’inutilità dei programmi televisivi che guardano le donne. Magari dopo una lunga giornata di lavoro, lei che arriva a casa, si rilassa guardando l’ultima puntata del Reality Show oppure un documentario sugli animali dell’Africa, e lui, comincia a fare commenti su come si possano guardare programmi del genere. Le donne, da parte loro ribattono che saranno comunque meglio di quelle interminabili partite di calcio.

Avere cavi elettrici sparsi per la casa. La maggior parte delle donne necessita solo di un cellulare e un caricabatterie. Loro, hanno disseminato per la casa cavi elettrici e caricatori di tutti i tipi e di tutti gli strumenti, che siano televisori, videoregistratori, telecamere, computer, stereo, cellulari, addirittura a volte capita che dopo tempo ci si accorga che nella presa è ancora inserito il caricabatterie del telefono cellulare che ha cambiato due anni fa.

Non curanre mai una pianta. Dare in mano a un uomo la cura del giardinetto di casa è un errore, a meno che lui stesso non sia appassionato di giardinaggio. Lei si assenta per pochi giorni e la maggior parte delle volte al suo ritorno trova il deserto al posto dell’angolino verde che aveva creato con tanto amore. La giustificazione più gettonata è il fatto di essersi dimenticato di dargli da bere, e che comunque le piante stavano già appassendo prima che lei se ne andasse. Inoltre, dimostrandosi interessati, sosterranno anche che quel fiore che avete segretamente estrapolato dalla Foresta Pluviale per piantarlo nel vostro giardinetto è una vergogna per l’ambiente. In reazione qui, la donna non avrà pietà.

Non lavare i piatti e considrare a lavastoviglie come loro nemica. Quando ci sono i piatti da lavare, nel caso non si disponga di una lavastoviglie, chiaramente il sesso maschile non pensa di lavarli immediatamente, ma di riempire il lavandino d’acqua e lasciarli a mollo per un po’. Un attimo che diventa lungo fino a quando lei non si accorgerà che nel lavandino sono cresciute le alghe, e questo di solito avviene dopo molto poco. La lavastoviglie invece, è considerata dagli uomini come un ingegno strano che potrebbe risucchiarli da un momento all’altro. Finito di mangiare il massimo che possono fare è appoggiare i piatti al di sopra di essa, ma non osano aprirla. Anche quando invitano amici a casa, che sia per una cena o anche solo per guardare la partita, al termine non c’è cosa che mettano a posto o lavino.

Lasciare per terra gli asciugamani bagnati. Dopo che si sono fatti la doccia non pensano minimamente a rimettere al loro posto, o almeno, sul calorifero ad asciugare, gli asciugamani bagnati che hanno utilizzato. Molte volte capita che li lascino addirittura sul letto, così che anche quest’ultimo finirà per inumidirsi a contatto con l’asciugamano. Per non parlare delle pozze d’acqua che creano quando escono dalla doccia e non notano, lasciandole lì ad asciugarsi. Ma il caso più comune e più eclatante è quando, dopo essere andati in piscina, lasciano tutto nella loro borsa, che al prossimo utilizzo sarà piena di muffa.

Lasciare monetine sparse per casa. Un fatto molto comune è quello di lasciare in giro monetine di ogni tipo, che siano euro o monetine dell’ultima vacanza tenute per ricordo. Se ne possono trovare sul comodino in camera da letto, in cucina, in bagno, in soggiorno, trasformando l’abitazione in un luogo ideale per una caccia al tesoro. Inoltre, un altro fatto avviene spessissimo fuori casa: lui guardando la sua ampia e comoda borsa con aria supplichevole, le chiederà di tenergli il portafoglio, il cellulare, le chiavi di casa e le chiavi della macchina. Questo perché soli pochi uomini hanno capito che avere un borsello in cui tenere le cose strettamente necessarie non è un disonore.