Per le donne le vacanze estive sono sinonimo di tintarella e abbronzatura dorata, ma spesso il costume lascia quegli antiestetici segni sulla pelle a cui tutte vorrebbero rinunciare. A risolvere alla base questo problema, evitando topless e abbronzature integrali, ci ha pensato un marchio spagnolo che ha ideato una linea di costumi rivoluzionaria che ha l’obiettivo di non lasciare nessun segno sul corpo.

Il nome della linea è “NoMásCuloBlanco“, che letteralmente può essere tradotto in “Mai più sedere bianco”, definizione azzeccata proprio perchè i suoi prodotti puntano ad evitare che la pelle sul lato B delle signore rimanga candida in quanto mai esposta ai raggi solari. I bikini rivoluzionari, infatti, sono interamente formati da “transol“, uno speciale tipo di tessuto composto da milioni di microforature che lasciano traspirare il 50% di raggi solari in più rispetto ai costumi tradizionali. In questo modo i segni dell’abbronzatura sono aboliti ed, in più, è garantita anche una maggiore igiene alle parti intime del corpo in quanto il tessuto, essendo ultratraspirante, non assorbe neanche l’acqua garantendo un’asciugatura più rapida dello slip. La casa di produzione di questi particolari costumi è a Valencia ma non c’è da disperarsi: i prodotti della linea, infatti,  sono accessibili da qualsiasi cliente nel mondo essendo in vendita esclusivamente online sul sito dell’azienda.