Sembrerà strano ai non adetti ai lavori, ma c’è un vero e proprio mercato intorno all’acquisto dei domini Intenet che guadagnano più o meno valore a seconda del nome usato. E che ci crediate o no, la gente è disposta a spendere milioni di dollari per acquistare il dominio desiderato, perché il nome giusto può fruttare parecchi soldi al suo proprietario.

Fresca è la notizia riguardante uno dei domini più richiesti, ovvero Sex.com, che è stato messo all’asta con offerte a partire da un milione di dollari. Così il quotidiano britannico Telegraph ha deciso di stilare l’elenco dei dieci domini più costosi della storia.

In cima alla classifica compare Insure.com che è stato venduto nel 2009 alla cifra esorbitante di 19 milioni di dollari ed è stato acquistato da QuinStreet per diventare un ricco portale, capace di offrire ogni genere di assicurazione.

Attualmente alla ricerca di offerenti, Sex.com detiene il secondo posto grazie ai 14 milioni di dollari che raggiunse quando fu ceduto nel 2006.

Fund.com è al terzo posto: 9,99 milioni di sterline furono investite nel suo acquisto nel 2008. Quarto posto per Porn.com, venduto per 9,5 milioni di sterline nel 2007 e quinto per Business.com, un motore di ricerca business, con i suoi 345 milioni dollari nel 2007, quando fu acquistato dalla casa editrice Pagine Gialle RH Donnelly.

Ecco gli altri cinque nomi di dominio che completano la top ten:

6-Diamond.com (2006) 7,5 milioni di sterline (sito Web che vende gioielli con diamanti.

7-Beer.com 2004 (7 milioni di sterline) motore di ricerca per la birra.

8-Israel.com (2008) 5,88 milioni di dollari (Un sito informazioni su Israele;

9-Casino.com 2003 (5,5 milioni di sterline) sito di gioco d’azzardo online;

10-Toys.com (2009) 5,1 milioni di sterline – acquistato da ToysRUs

Aspettiamo ora l’esito dell’asta organizzata per Sex.com, potrebbero esserci interessanti sovvertimenti nella classifica.