Dal prossimo luglio 2010 entrerà in produzione l’ennesima trasposizione cinematografica di un fumetto, stavolta sarà il turno di “I Frankenstein“, graphic novel ideata da Kevin Grevioux. A dirigere il film ci sarà Patrick Tatopoulos, una sorta di tuttofare specializzato anche nelle scenografie e negli effetti speciali.

Dopo aver debuttato dietro la macchina da presa con “Underworld: La ribellione dei Lycans”, Tatopoulos sembra davvero entusiasta del progetto e lo si comprende attraverso alcune sue dichiarazioni:

“Per me è un privilegio avere la possibilità di lavorare a un progetto visionario come questo. Kevin Grevioux ha creato qualcosa di veramente speciale con “I, Frankenstein” e io non potrei chiedere di meglio che lavorare con i miei amici della Lakeshore. La reinvenzione del mito di Frankenstein e delle creature che lo circondano rappresenta un sogno e so già che ci divertiremo molto a trasformarlo in realtà.”

La graphic novel “I Franknenstein”, racconta di una serie di eroi/mostri, da sempre presenti nell’immaginario dei film di genere, che convivono fra loro e utilizzano le loro capacità speciali. All’interno della storia, saranno presenti personaggi come Dracula, l’Uomo Invisibile, Franknenstein, il Gobbo di Notre Dame e diversi altri.