L’ultima tendenza in fatto di diete arriva, come di consueto, dall’America. A introdurla è stato il fitness trainer delle celebrità David Kirsch, specializzato in programmi ad hoc per dive, star dei film e top model.

Il nuovo regime alimentare di super tendenza si chiama “I Love New York” e promette di perdere fino a 6kg e 10cm in vita in sole due settimane.

Per raggiungere l’obbiettivo finale è fondamentale moltissima forza di volontà, in quanto il regime a cui si è sottoposti è molto restrittivo.

La dieta si compone di tre fasi ben distinte e la sua durata non dovrà mai superare il tempo massimo di un mese.

  • Prima Fase: durante la prima e la seconda settimana è vietato assumere alcolici, pane, pasta e patate, latticini, caffè, frutta secca, dolciumi e fritti. Le uniche concessioni sono 300g di frutta al giorno, petto di pollo, funghi, albume d’uovo, salmone, pesce, verdure a foglia verde. Le calorie giornaliere dovranno aggirarsi intorno alle 800-1000.
  • Seconda Fase: durante la terza e quarta settimana verranno introdotti i carboidrati (200 grammi di patate o, in alternativa 70 grammi di pasta o 80 grammi di pane al giorno) mantenendo inalterati gli alimenti della prima fase.
  • Terza Fase: definita di mantenimento con l’introduzione di qualche alimento bandito nella prima fase.

Sicuramente una dieta molto limitante, che non fornisce il giusto apporto calorico giornaliero. Impensabile protrarla per più di un mese, si potrebbe incorrere in seri problemi di salute e squilibri fisici molto gravi che potrebbero coinvolgere reni, fegato, intestino e cuore.

Molte le sostenitrici di questo regime così totalitario, tra queste Heidi Klum, Kate Hudson, Linda Evangelista e Liv Tyler.

Non bisogna però dimenticare che i carboidrati sono indispensabili per il nostro organismo, forniscono energia e calorie buone per poter vivere bene e in salute. Inoltre dimagrire così rapidamente e drasticamente non può che far ingrassare subito dopo, riacquistando i chili persi in modo ancora più veloce e insano.

È sempre meglio mangiare in modo corretto, sano, senza costringerci alla fame ma nutrendoci in base alla nostra costituzione fisica. Il corpo è lo specchio del nostro animo: nutrire entrambi è la regola per ottenere la sicurezza interiore.