Tra i giocattoli che maggiormente hanno segnato l’immaginario collettivo popolare, Barbie, è probabilmente uno dei più rappresentativi. La famosa bambola, creata nel 1959 da Ruth Handler, è diventata una delle più grandi icone pop della nostra generazione; incarnazione plastica di un modello di femminilità a cui ispirarsi: mamma, atleta olimpica, insegnante e ambasciatrice per la pace, il giocattolo ha interpretato svariati ruoli culturali innalzandosi a specchio della società odierna.

In questi cinquant’anni la Mattel ha realizzato una vasta gamma di personaggi, provenienti anche dal mondo della televisione e del cinema, come “Star Trek” e “Alice in wonderland”. Nel 2010 i protagonisti dell’acclamata serie televisiva “Mad Men”, saranno disponibili in versione Barbie in una speciale edizione da collezione.

Le riproduzioni in porcellana di Don e Betty Draper, Roger Sterling e Joan Holloway saranno disponibili, al prezzo di 74,95 dollari, da luglio 2010 e si potranno acquistare direttamente sul sito della AMC o su Barbie Collector. Le doll sono state realizzate dal designer Robert Brest, con una meticolosa cura per i dettagli: è stata proprio quest’attenzione al prodotto che ha convinto il creatore della serie, Matthew Weiner, a cedere i diritti per la realizzazione delle bambole.

La serie, vincitrice di 9 Emmy e 3 Golden Globes, è incentrata sulla vita lavorativa e sentimentale di un gruppo di pubblicitari di Medison Avenue, sullo sfondo della New York anni ’60. Per tutti i fan americani, la terza stagione sarà disponibile dal 23 marzo in DVD in un esclusivo cofanetto che conterrà i disegni delle Barbie in versione Mad Men.