Carlo Conti vince e convince. I Migliori Anni, programma del venerdì sera di Rai Uno, si conferma colonna portante della rete ammiraglia della Rai. Ottimi gli ascolti per il debutto della nuova serie, una dimostrazione questa di quanto gli show nostalgia siano cari al pubblico italiano.

Nella seconda puntata, in onda stasera alle 21.10, il presentatore toscano tornerà a scavare nel passato televisivo, facendo rivedere i protagonisti dei vari decenni dello scorso secolo.

Per gli anni Sessanta ci saranno le gemelle più famose del tubo catodico, Alice ed Ellen Kessler, famose per i loro balli perfettamente sincronizzati e soprattutto per il Da-da-un-pa. A rappresentare questa decade anche Little Tony e Leonardo Marino, interprete della sigla dello sceneggiato televisivo La freccia nera.

Per gli anni Settanta spazio alla ribelle della musica italiana, Loredana Bertè. A farle compagnia Franco Califano, altro degno rappresentante del panorama musicale. Ospiti internazionali le Sister Sledge, che canteranno “We Are Family”.

Anni Ottanta all’insegna del glamour con Lorella Cuccarini, la più amata dagli italiani, che ricorderà “Fantastico 6″, cantandone la sigla “Sugar Sugar”. Tornerà ad esibirsi, inoltre, il Gruppo Italiano con la hit “Tropicana”. Prevista la presenza di Rick Astley e The Twins.

I vincitori di due Festival di Sanremo animeranno, invece, gli anni Novanta: Aleandro Baldi e Francesca Alotta, vincitori nel 1992 nella categoria “Nuove Proposte”, e i Jalisse che nel 1997 ottennero un’inaspettata e in seguito chiacchierata vittoria tra i big. Spazio sarà dato anche alle Professoresse e alla giuria di cento diciottenni, che decreteranno il decennio vincitore. Uno spettacolo formato famiglia, insomma, con un pizzico di rimpianto per la TV che fu.