Il fitness è ideale per dimagrire e tonificare. Tuttavia, esistono attività, attrezzi ed esercizi che, meglio di altri, permettono di perdere peso con più efficacia e precisione.

Per dimagrire, pertanto, l’attività fitness deve essere associata all’uso di un’attrezzatura specifica, che permetta sia di perdere peso, sia di non avere gravi impatti a livello cardiocircolatorio e cardiovascolare. Gli attrezzi, inoltre, hanno la peculiarità di poter essere tarati sulle specifiche caratteristiche di ogni fisico.

Il tapis roulant è proprio uno degli strumenti da fitness più adatti alla perdita di peso. Ogni due chilometri di corsa è possibile perdere tra le 200 e le 250 calorie. Ovviamente, quando si usa il tapis roulant non è possibile correre per tutta la durata dell’allenamento. Occorre allenarsi dai trenta ai quaranta minuti, nel corso dei quali bisogna ripartire il tempo tra una camminata lenta di riscaldamento, una corsa a respirazione facile, durante la quale viene impiegato il 50% del proprio battito cardiaco massimo, una corsa a respirazione leggermente impegnata, una a respirazione impegnata e una a respirazione molto impegnata, le quali corrispondono, rispettivamente, all’impiego del 60, del 70 e dell’80-90% del proprio battito cardiaco massimo. Infine vi è anche la corsa massimale, che corrisponde al 100% delle proprie capacità atletiche.

I pesi liberi permettono di dimagrire in maniera del tutto particolare: i pesi, infatti, aumentano la massa muscolare, la quale, se ben sviluppata, mantiene alto il metabolismo, con la conseguente possibilità di bruciare più calorie in fase di riposo. Per circa tre o quattro giorni alla settimana si possono praticare i pesi liberi. Bisogna iniziare con strumenti dal piccolo taglio e aumentare a mano a mano che il fisico si tempra e si allena: ovviamente senza esagerare e senza andare oltre le proprie possibilità. I pesi liberi possono essere praticati combinati con altri esercizi: ad esempio, i sollevamenti possono avere grande efficacia se associati a squat e affondi.

Infine, la cyclette è l’ultimo strumento che, più degli altri, aiuta a bruciare calorie e a perdere peso. In base all’intensità dell’allenamento è possibile perdere dalle 500 alle 1000 calorie. Quando si sceglie la cyclette, bisogna realizzare una tabella settimanale di allenamento, poiché gli esercizi con la bicicletta devono essere cadenzati ed è sconsigliabile fare allenamenti troppo intensi una sola volta alla settimana. La cyclette ideale dovrebbe essere munita del misuratore della frequenza cardiaca, proprio per tarare l’intensità dell’esercizio in base alle proprie possibilità.

Altrimenti – e questo vale per qualsiasi sport si faccia o per qualsiasi strumento si voglia utilizzare – è opportuno acquistare un cardiofrequenzimetro. Solo grazie a esso è possibile avere un’idea precisa dello sforzo che il corpo fa e, di conseguenza, crearsi sessioni ginniche su misura.

Fonte: Livestrong