Grazie ai migliori integratori per capelli è possibile arginare alcuni problemi comuni a cui i capelli possono andare incontro. Fra questi vi sono inconvenienti che qualsiasi donna conosce di sicuro: caduta, doppie punte, opacità e capelli sfibrati in generale.

Si tratta di problemi assai comuni perché derivano da cause a cui tutte, prima o poi, possono essere soggette. Che si tratti di periodi di forte stress, di stili di vita non corretti e sani, utilizzo di prodotti e trattamenti troppo aggressivi, di cambi stagionali, di momenti della vita in cui non ci si sente al cento per cento, di patologie che colpiscono la salute e che indirettamente provocano conseguenze anche alla chioma. E quando si presentano alcuni dei problemi precedentemente indicati, affidarsi ai migliori integratori per capelli può essere un’ottima soluzione per iniziare a prendere di petto la situazione.

Prima di intraprendere qualsiasi strada fai da te però, sarebbe meglio consultare uno specialista che possa andare a fondo e diagnosticare il vero motivo per cui, ad esempio, si sta verificando una caduta eccessiva dei capelli o per cui la chioma si sta diradando.

I migliori integratori per capelli

Il modo più efficace per aiutare i capelli a tornare in salute è quella di affidarsi ad integratori che possano andare a colmare eventuali carenze. Una delle principali cause che non permette di avere capelli sani deve essere infatti rintracciata nell’alimentazione, che spesso è carente di alcune sostanze che sono fondamentali anche per la chioma. Il modo migliore per assumerle è quello di nutrirsi in modo corretto ma in caso di necessità si possono assumere degli integratori. Quali?

  • Amminoacidi e proteine: la proteina più importante da assumere, per la salute dei capelli, è senz’altro la cheratina, che si trova anche in carne e pesce. Per quanto riguarda invece gli amminoacidi, i fondamentali sono taurina, arginina, metionina e cisteina.
  • Vitamine: le più importanti di cui tener conto quando si tratta di alimentazione e di eventuali integratori da assumere sono la vitamina C e la vitamina E, i flavonoidi e l’acido folico. Molte di queste possono essere assunte consumando abitualmente frutta come agrumi e frutti di bosco oppure verdure come i broccoli. Da non dimenticare anche la vitamina H, altrettanto fondamentale.
  • Sali minerali: il benessere dei capelli ha assoluta necessità di magnesio, ferro, zinco e rame. Si tratta di sostanze facilmente assimilabili seguendo una dieta sana ed equilibrata. In caso di carenze, invece, è possibile intervenire con integratori.
Fotostoria: 10 alimenti amici dei capelli