Siete donne in carriera e volete continuare a esserlo? Ecco una serie di errori che dovete cercare di evitare, per non mettere a rischio la vostra scalata al successo nel mondo professionale e non incappare in alcuno stop.

Le donne in carriera spesso hanno la vita più difficile degli uomini per farsi valere in ufficio e salire nella scala professionale. Ci sono però alcuni comportamenti da seguire ed errori da evitare per non complicare ulteriormente le possibilità in azienda.

Leggi => 5 film cult per le donne in carriera

Per prima cosa, evitate di essere troppo altruiste e di aiutare in maniera eccessiva i vostri colleghi. Non dimenticate di mettere voi stesse e le vostre mansioni al primo posto, dopodiché, se avete ancora tempo a vostra disposizione, pensate a dare una mano anche agli altri in ufficio. Di contro, però, evitate allo stesso tempo di essere troppo egoiste; un comportamento di questo tipo può infatti isolarvi dal resto del gruppo di lavoro e nessuno sarà più disposto ad aiutarvi o a stare dalla vostra parte quando sarete voi ad averne bisogno.

Cercate poi di essere sempre sicure di voi stesse e delle vostre capacità. Quando pensate sia arrivato il momento di una promozione, non girateci troppo intorno e fate valere i vostri diritti, con una richiesta diretta al vostro capo. Al di là del fatto che la sua risposta possa essere positiva o meno, almeno gli avrete dimostrato di possedere una forte determinazione e anche una notevole dose di coraggio. Fate inoltre in modo che il vostro lavoro e ciò che avete fatto sia pubblicamente riconosciuto, anziché nascondere i vostri meriti per timore o timidezza.

Tra gli errori da evitare, c’è quello di non spendere più di quanto guadagnate. Cercate di non indebitarvi troppo e dover essere così costrette a lavorare soltanto per saldare i vostri debiti; puntate semmai a risparmiare, ma cercate di svolgere un impiego che, seppur magari meno retribuito, vi dia maggiori soddisfazioni a livello professionale e personale.

Un errore che si può commettere quando si è troppo impegnate sul lavoro è infine quello di trascurare la propria salute. Non dovete esagerare con gli impegni professionali, ma dovete cercare di prendere il giusto tempo per “staccare la spina”, rilassarvi e dormire un numero adeguato di ore. Se pensate di non averne il tempo, fate attenzione, perché senza una buona condizione fisica le vostre prestazioni lavorative potrebbero risentirne presto. Cercate quindi di non esagerare con gli impegni, ma trovate sempre del tempo da dedicare a voi stesse. Gli effetti benefici si vedranno anche sul vostro posto di lavoro.

Fonte: Excelle