Natale si avvicina e così la possibilità molto verosimile di ricevere orribili regali. Perché in qualche modo uomini, amiche e parenti fanno una fatica impensabile nello scegliere la cosa giusta. Perciò meglio sempre fornire qualche indizio se non una vera e propria lista degli oggetti che non si vorranno ricevere, pena un attacco di ira funesta. Il portale Squidoo ha quindi elaborato la classifica dei peggiori regali per le festività in arrivo.

=> Scopri lo speciale dedicato al Natale 2012

Sembra incredibile anche solo doverlo menzionare, eppure succede spesso: uno dei peggiori regali che si possano ricevere sono le cose che piacciono a lui o che riguardino i suoi hobby. Che sia un invito a condividere una passione o semplice errore di giudizio, fatto sta che regalare una canna da pesca, una moto o una scatola per gli attrezzi è sbagliato. A meno che la donna in questione non abbia espresso un minimo di interesse e sempre considerando che può averlo fatto per pura cortesia.

Regali che implichino lavori domestici sono altrettanto cafoni: pentola a pressione, aspirapolvere, set di coltelli, vaporiera o macchina per fare il pane, a meno che non siano espressamente richiesti, vanno messi da parte per altre occasioni. Nessuno vuole ricordare anche il giorno di Natale le faccende domestiche che già si fa fatica a fare il resto dell’anno. Molto meglio qualcosa che al contrario sia rilassante: un ingresso alle terme o un massaggio, ad esempio. E se proprio deve essere casalingo, allora meglio optare per un mobile o soprammobile.

=> Scopri la top 10 dei regali di Natale

Altro regalo da evitare come la peste: un abbonamento alla palestra. Il sottotesto di un regalo del genere è “Sei grassa, vedi di darti una mossa” e non esiste nessuno, uomo o donna, che vorrebbe mai avere anche solo il dubbio che sia vero. Meglio allora tornare all’ingresso per la spa, oppure alternativa in extremis, una Nintendo Wii per fare moto senza messaggi subliminali. I gioielli da poco è sempre meglio lasciarli dove sono: o sono così costosi da far venire le vertigini oppure meglio cambiare settore. Le donne si accorgono quando sono falsi, laccati, o la versione povera del gioiello vero. E la sensazione di essere di poco valore non favorisce un gioioso Natale.

Infine tutto il settore abbigliamento. L’idea di fare un regalo hot alla propria lei, sia una sottoveste in pizzo, un completo intimo trasparente o simili, non è male di per sé ma si tratta di un terreno minato. Se il completo è troppo piccolo si rischia di far credere che si vorrebbe la propria lei più magra, se troppo grande il rischio è far pensare che la si veda grassa. Se proprio ci si ostina a rimanere in questo ambito, meglio procedere con un bel buono e andare insieme a fare le prove.

Ovviamente dopo tanti avvertimenti bisogna ricorrere alla stessa prudenza quando si fanno regali al proprio lui o agli amici. E voi, quali sono i vostri peggiori regali di Natale mai ricevuti? Ditelo nei commenti.

Fonte: Squidoo