Come fare per truccarsi la mattina quando si ha poco tempo? Come risparmiare minuti preziosi senza rinunciare a “farsi bella”? Scartata l’ipotesi di effettuare il make-up nello specchio dell’ascensore, troppo poco tempo, o nello specchietto retrovisore dell’auto, troppo pericoloso, meglio allora utilizzare prodotti multiuso che in pochi secondi raggiungano l’effetto desiderato.

=> Scopri le cattive abitudini del make-up

Per un make up fatto a regola d’arte, si può utilizzare un idratante che contenga anche un fattore di protezione dal sole che al tempo stessa mantenga il viso morbido e liscio e lo protegga dai raggi solari. La maggior parte di questi prodotti si adattano perfettamente al trucco facciale che può tranquillamente essere messo sopra. Nonostante questo trattamento, in caso si preveda di rimanere al sole tutta la giornata è meglio comunque aggiungere un ulteriore strato di crema protettiva.

=> Scopri i prodotti essenziali del make-up

Un altro sistema per accorciare il tempo dedicato al make up mattutino è quello di minimizzare la quantità di prodotto che si utilizza; per questo motivo, meglio acquistare una crema colorante particolarmente luminosa e utilizzarla in quattro e quattr’otto sulle guance, sugli occhi e sulle labbra in modo da essere pronti a uscire in pochi secondi. Questo prodotto a triplo uso ha anche il vantaggio di essere di facile impiego e di ingombrare meno spazio nella borsetta, spesso “affollata” di oggetti per il trucco di ogni forma e di ogni dimensione.

=> Scopri la bellezza col make-up al posto della teoria “acqua e sapone”

Con l’arrivo della bella stagione, poi, si può utilizzare un prodotto che al tempo stesso ammorbidisca la pelle e la protegga da sole, magari dando anche un leggero colorito che tolga il velo di pallore diretta conseguenza dell’inverno. Si può pertanto sostituire la crema idratante con un’altra che contenga anche un po’ di fondotinta e che lasci un viso morbido e al tempo stesso colorito, senza per questo doversi sottoporre a sedute di lampada solare che danneggiano e imbruttiscono la pelle.

C’è poi un modo per dare seconda vita al pennello del mascara, una volta che si acquista una nuova confezione: si può lavare con sapone e lasciare asciugare all’aria aperta, per poi utilizzarlo come spazzola per separare le ciglia subito dopo averci applicato sopra il mascara: funziona meglio dei prodotti ad hoc.

Fonte: She Knows