Con il 2015 ormai in dirittura di arrivo e il 2016 alle porte, è arrivato il tempo di fare i primi resoconti sulle dive che hanno catturato i flash dei fotografi e conquistato le fashion addicted del mondo durante le kermesse di cinema e spettacolo più importanti dell’anno.

Nel 2015 più che mai le star di Hollywood hanno sperimentato con look di stili diversi, sempre rinnovati: riuscendo a brillare sui red carpet più importanti.

Galleria di immagini: I red carpet più belli del 2015: le foto

Dagli Oscar ai Golden Globe, dal Festival del cinema di Cannes ai gala più importanti ed eleganti di oltreoceano fino alle kermesse musicali, ecco i red carpet più belli di questo 2015.

Come per il 2014, anche nel 2015 uno dei protagonisti delle creazioni sfoggiate dalle celebrità era l’effetto “vedo non vedo”, abbinato a look più o meno sobri e a farne maggiore sfoggio è stata senza dubbio Jennifer Lopez. La popstar e attrice newyorkese in più occasioni ha infatti sfoggiato look che giocavano con le trasparenze e soprattutto tempestati di dettagli preziosi e brillanti come quello firmato Zuhair Murad indossato in occasione del party di Vanity Fair, che metteva in mostra il décolleté e i fianchi con una silhouette aderente. A lasciare a bocca aperta è stato anche il vaporoso abito nei toni del nude indossato in occasione degli Oscar – tenutisi prima del party di Vanity Fair – firmato Elie Saab Couture e anche questo tempestato di perle e perline con una scollatura da urlo.

Durante le premiazioni per gli Oscar, però, hanno conquistato anche i look indossati da Scarlett Johansson e Gwyneth Paltrow: Scarlett, neomamma e Vedova Nera della saga Avengers, ha infatti optato per un lungo abito nei toni del verde dalla silhouette a sirena e scollatura profonda firmato Atelier Versace e impreziosito da una collana sur ton. Per il grande evento Gwyneth ha invece indossato un abito monospalla nei toni del rosa pastello firmato Ralph & Russo: con una silhouette delicata che avvolgeva le sue curve. A rendere il tutto più unico è stata la maxi rosa sulla manica lunga creata in tessuto gazar e organza.

In occasione del Festival di Cannes 2015 sono molte le star che sono riuscite a lasciare un segno sul red carpet: tra di queste la bellissima Charlize Theron che per l’occasione ha sfoggiato un abito senza spalline e lungo strascico firmato Christian Dior Couture. Dal giallo al verde smeraldo, invece, per Lupita Nyong’o che ha indossato un fluttuante abito firmato Gucci con scollatura da urlo e impreziosito da dettagli floreali. A lasciare il segno durante la kermesse cinematografica francese sono state anche Emma Stone e Zoe Kravitz: per l’occasione l’attrice di Magic In The Moonlight ha indossato una creazione firmata Christian Dior semplice ma al contempo molto elegante e sensuale, nei toni del bianco con un’ampia scollatura sulla schiena e lungo strascico. Abito bianco anche per la figlia della rockstar Lenny Kravitz, che ha stupito indossando una creazione firmata Valentino con scollatura e dettagli cut out sul top per poi scendere morbida sulla gonna leggermente trasparente che termina con un piccolo strascico.

Parlando di trasparenze la popstar britannica Rita Ora, in occasione del Party di Vanity Fair dopo gli Oscar, ha lasciato tutti a bocca aperta sfoggiando quello che può essere definito uno degli abiti più audaci di tutto il 2015: firmata Donna Karan Atelier, la creazione lasciava praticamente poco all’immaginazione ma ha saputo celare e far risaltare i punti giusti del suo fisico, per dare un tocco finale di eleganza al lungo strascico sulla gonna. Altrettanto audace è l’abito firmato Fausto Puglisi e indossato in occasione dei Billboard Music Awards 2015, con scollatura sul décolleté, dettagli cut out e profondo spacco sulla gamba. In occasione della kermesse musicale anche la popstar Taylor Swift ha indossato una creazione particolare, una tuta con pantalone lungo con dettagli cut out, nei toni del bianco e firmata Balmain.

Anche nel 2015 Kendall Jenner e Gigi Hadid sono riuscite a lasciare il segno sul red carpet: la sorella di Kim Kardashian in occasione del Costume Institute Gala 2015 ha indossato un abito nei toni del verde firmato Calvin Klein, tempestato di perline brillanti. La modella di casa Kardashian-Jenner ha mostrato il “side boob” (ovvero la parte laterale del seno) per via del dettaglio laterale dell’abito. Un altro look indossato da Kendall che ha lasciato il segno è stato quello sfoggiato durante gli ESPY Awards 2015 firmato Alexandre Vauthier, total black e con effetto vedo non vedo sul top e sulla gonna.

Gigi Hadid ha invece stupito durante il gala dell’amfAR dove ha indossato una creazione total white firmata Tom Ford che ha messo in mostra il suo décolleté con un’ampia scollatura. Toni del bianco anche per l’abito indossato da Kate Houdson in occasione dell’afterparty dei Golden Globes 2015: firmata Versace, la creazione ha messo in risalto la silhouette dell’attrice grazie al taglio a sirena e e ai dettagli in brillanti in vita, per non parlare della profonda scollatura sul décolleté.

Tra i red carpet più belli del 2015 c’è spazio anche per una principessa: in occasione della prima londinese del nuovo film sull’agente segreto 007, Spectre, la Duchessa di Cambridge Kate Middleton ha indossato un bellissimo abito nei toni dell’azzurro firmato Jenny Packham. Elegante e romantico, la Duchessa ha abbinato il suo morbido abito a degli orecchini preziosi che riprendono l’azzurro dello stesso e scarpe Jimmy Choo.

Sebbene non abbia il titolo di principessa, all’altezza di una reale è stata la creazione indossata da Lily James in occasione della première losangelina di Cinderella: per la serata l’attrice britannica ha sfoggiato una stupenda creazione firmata Elie Saab, sempre nei toni dell’azzurro e con dettagli all over, dal top alla gonna, abbinando il tutto a un prezioso paio di scarpe realizzate da Christian Louboutin in collaborazione con Disney proprio per Cinderella.

A lasciare il segno sui red carpet di questo 2015 è stata anche Jennifer Lawrence, specialmente durante due première del nuovo film della saga Hunger Games: durante la prima di Los Angeles la Lawrence ha indossato una creazione firmata Dior nei toni del bianco con preziosi dettagli sul top e una scollatura “vedo non vedo”. Qualche giorno dopo, però, in occasione della prima newyorkese l’attrice è tornata a stupire indossando un abito total black firmato Schiaparelli, trasparente sul top – con reggiseno in pizzo in bella vista – e una lunga e morbida gonna.