Solitamente quando due persone si frequentano, tra amici, si vengono a conoscere i loro litigi e le loro gioie, ma quando una coppia si sposa, tutto quello che la riguarda diviene un grande segreto, da non raccontare neanche all’amico più intimo, come se raccontare di un piccolo litigio rappresentasse un fallimento della propria neonata vita coniugale.

Peraltro, anche sul fronte del sesso, siamo indotti a immaginare che tutto il resto del mondo faccia l’amore meglio e più frequentemente di noi, anche da sposati. Ecco delle semplici regole per mantenere vivo un rapporto di coppia, come quello che si aveva da fidanzati.

Galleria di immagini: Sesso,amicizia e flirt

Il sesso noioso può essere un trampolino di lancio per avere un rapporto maggiormente soddisfacente in futuro: non spaventatevi, quindi, se una volta ogni tanto il sesso non è qualcosa di esaltante, magari può essere una spinta a impegnarsi di più la prossima volta. Inoltre, dobbiamo tenere presente che non ci può essere la stessa soddisfazione sessuale da parte di entrambe i partner, anche questo non deve essere un campanello di allarme. Sono le aspettative che ci spaventano, ma dobbiamo comprendere che simili situazioni possono succedere.

Non sempre il desiderio sessuale può essere alto: anche questo capita, ma non bisogna forzarsi a farlo, perché si tratterebbe di un’esperienza tanto deludente da farci magari passare la voglia di farlo in futuro. Non dimentichiamo di far sentire bello, sexy e apprezzato il nostro partner: il desiderio nella routine matrimoniale parte anche dal sentirsi voluto come il primo giorno.

Non pensate infine che litigare sia una brutta cosa: si litiga solo con le persone cui si tiene tanto, e poi è normale che la convivenza crei dei problemi di massima in una coppia. Sarà forse il tradimento la fine di una qualunque relazione anche importante? Ricordiamo cosa dice il personaggio interpretato da Barbra Straisand in “Vi presento i nostri”:

“Una relazione extraconiugale può salvare il vostro matrimonio? Abbiatela, ma tra di voi, nel sesso bisogna giocare, anche e soprattutto da sposati.”