Matt Groening & Co. ne sanno davvero una più del diavolo e pur di creare qualcosa di originale e da far rimanere ben impresso nella mente dei telespettatori, le stanno provando di tutti i colori. E dobbiamo dire che difficilmente questi geni prendono un due di picche.

Dopo gli U2, i Green Day e i Coldplay, nei “I Simpson” versione statunitense arriva anche Ke$ha con le note della sua Tik Tok, uno dei tormentoni più contagiosi degli ultimi tempi. Così Springfield, i suoi abitanti e tutti i telespettatori hanno canticchiato la famosa canzone.

Il tutto è avvenuto nella puntata di domenica sera andata in onda su Fox America. Lisa, Bart, il giardiniere Willie che si lava i denti con una “Bottle of Jack” invece di usare il dentifricio, il direttore Skinner, il sovraintendente Chalmers: un susseguirsi di omini gialli alle prese con la hit di Ke$ha. Si danza e canta a casa, a scuola, in giardino, sullo scuola bus, per strada e persino sulla macchina della polizia. E, per chiudere in bellezza la sigla, facendo rivivere una scena oramai familiare a tutti i finali delle sigle dei “The Simpson”, ecco nuovamente l’intera famiglia sul divano davanti la TV.

Del resto Matt Groening e il suo staff di idee strambe ma vincenti ne hanno avute davvero tante e, come al solito, riescono a far rimanere incollati al piccolo schermo milioni di fan, bambini e adulti. Boom di ascolti: questo il pregevole risultato per la famiglia più seguita non solo in America ma anche in terra nostrana.