Sogni erotici: forse non tutti hanno il coraggio di confessarli, ma prima o poi tutti ne fanno almeno uno. In realtà non ci si dovrebbe vergognare, anzi tutt’altro. Uno studio delle Università di Amsterdam e Groningen ha dimostrato che avere fantasie sessuali notturne aguzza l’ingegno, in quanto aumentano le capacità di pensiero analitico di chi sogna.

Quali sono le statistiche su questo argomento? Qual’è la classifica dei sogni erotici di lui e di lei? E le coppie come vivono questo argomento?

Se fare sogni erotici non è poi così scabroso, c’è chi addirittura fa sogni a luci rosse ogni sera. È questo il risultato di una ricerca canadese dell’Università di Montreal: gli studiosi hanno dimostrato che 8 persone su 100 fanno sogni erotici ogni notte e metà di questi raggiungono addirittura l’orgasmo.

Quali sono i sogni hot più comuni? A interessarsi sull’argomento sono stati alcuni ricercatori del Wisconsin, i quali hanno stilato una classifica. A sorpresa, si scopre che al primo posto tra le fantasie sessuali di uomini e donne c’è quello di fare l’amore col proprio patner attuale o con l’ex.

Al secondo posto nella classifica delle donne si trova il sesso orale, seguito dal fare sesso con uomini diversi e, infine, l’essere oggetto di desiderio sessuale degli uomini.

E per gli uomini? Senza molte sorprese si scopre che al secondo posto vi è il sesso con più donne, al terzo ricevere sesso orale e, infine, provare nuove posizioni erotiche.

Bisogna dire che nella maggior parte dei sogni erotici maschili il pene è l’oggetto principale: esso è inteso come strumento capace di provocare eccitazione ed estasi. Nei sogni femminili le situazioni che prevalgono sono quelle in cui è l’uomo a condurre il gioco.

Quanto alle coppie, avere fantasie erotiche fa bene. A dirlo sono gli stessi sessuologi, i quali confermano che la monotonia uccide la passione e quindi questi sogni sono la scintilla che mantiene la fiamma accesa.