Ogni donna desidera delle labbra carnose, più sensuali e perfette per stendere e far risaltare il rossetto. Infatti, un po’ per la naturale conformazione di ognuna, un po’ per l’invecchiamento cellulare che “svuota” le labbra, la bocca può essere più sottile di quel che si vorrebbe, ma non sempre è necessario ricorrere a iniezioni e sieri: ecco qualche trucco naturale per avere labbra carnose.

Fotostoria: 10 trucchi per sembrare più giovani

  • Esfoliare le labbra. Rimuovere le cellule morte della pelle non solo migliora l’aspetto delle labbra, rendendole più lisce e più rosa, ma stimola la circolazione sanguigna nella zona, creando un effetto di gonfiore temporaneo. Per farlo utilizzate uno spazzolino da denti o una pasta di bicarbonato e acqua, avendo la premura di idratare la bocca con un balsamo dopo lo sfregamento. Per esfoliare e idratare allo stesso tempo utilizzate una miscela di zucchero di canna e miele, da strofinare sulle labbra delicatamente con un movimento circolatorio e risciacquare.
  • Usare il trucco. Indossando un drammatico rossetto rosso o rosa shocking le labbra sembreranno subito più piene e prominenti: questo effetto si può ampliare disegnando il contorno della bocca con la matita. Applicate la matita, di un tono più scuro del rossetto, appena fuori il contorno naturale delle labbra. Passate il rossetto e di nuovo la matita. State lontane dalle tonalità marroni e preferite colori vivaci e pieni.
  • Fare ginnastica labiale. Anche i muscoli delle labbra, se esercitati, diventano più voluminosi, proprio come tutti gli altri. Per vedere i primi risultati bastano 4 settimane di ginnastica, che va continuata regolarmente. Primo esercizio: fischiate per circa tre o quattro minuti un paio di volte al giorno. Secondo esercizio: spostate le labbra da destra a sinistra, come facendo il broncio, mantenendo per 5 secondi le due posizioni. Ripetete 10 volte, ogni giorno. Terzo esercizio: premete le labbra una contro l’altra e spostatele da un lato all’altro per 5 secondi per lato. Ripetete 10 volte ogni giorno.
  • Puntare su un gloss rimpolpante. I gloss rimpolpanti contengono ingredienti come cannella, zenzero, menta che aumentano la circolazione del sangue sulle labbra, irritando anche leggermente la pelle. Il risultato è un gonfiore temporaneo e un arrossamento delle labbra che le fa apparire piene. La durata è temporanea, compresa tra le 2 e le 6 ore. Questi prodotti, che possono essere utilizzati da soli o come primer per il normale rossetto, possono causare anche un’irritazione fastidiosa, è dunque bene riservarli per le occasioni speciali.