La maggior parte li ricorderà per l’inno che ha accompagnato la Nazionale italiana durante i Mondiali di Calcio 2006 e che tutti i tifosi hanno imparato a canticchiare quando l’Italia si è aggiudicata il titolo di campione del mondo. Ma i White Stripes rappresentano anche uno dei gruppi cult del rock che ha segnato la storia della musica negli ultimi 15 anni.

Galleria di immagini: White Stripes

Pezzi musicali essenziali e poco commerciali, escludendo la ormai celebre “Seven Nation Army“, hanno portato al successo i due unici componenti del gruppo, composto da marito e moglie. Jack e Meg White erano, infatti, una brillante coppia nella vita come nella musica: chitarra e voce asciutta lui, batteria decisa e pulita lei.

Parliamo al passato, però, perché ieri il duo si è ufficialmente sciolto e questa volta sembra sia per sempre. Dopo la fine del matrimonio tra i coniugi White, infatti, avvenuta undici anni fa, la loro collaborazione musicale era continuata e li aveva portati ovunque nel mondo. I White Stripes hanno saputo sfruttare al meglio le strategie pubblicitarie e costruire su una storia inventata il proprio business: circolava voce, infatti, che Jack e Meg fossero fratello e sorella e, intanto, vincevano 5 Grammy e vendevano sei milioni di dischi in tutto il mondo.

Ma le loro vite erano diventate, forse, troppo complicate e incompatibili al punto da arrivare a una seconda rottura, quella che non li vedrà più su un palcoscenico. Sul comunicato della casa discografica di Jack, “The Third Man“, si legge:

“I White Stripes sono lieti di annunciare che oggi, 2 febbraio 2011, la loro band è ufficialmente finita, e che non realizzeranno più nuovi dischi o concerti. La ragione non è dovuta a differenze artistiche o alla mancanza di volontà di continuare. E neppure a problemi di salute, visto che sia Meg che Jack stanno benone. È invece per una miriade di ragioni: ma soprattutto per preservare ciò che di bello e speciale c’è nella band, e che deve restare per sempre.”

In realtà, sono in molti a credere che i problemi personali dei signori del rosso e del bianco si siano riversati, alla fine, anche sul loro rapporto professionale. Meg ha combattuto con una forma di depressione che le ha causato diversi problemi di salute a causa dei quali, pare, la band abbia annullato diverse date di concerti.

D’altro canto, Jack conduceva da diverso tempo una vita parallela: dopo il divorzio, infatti, trasloca a Nashville e sposa la modella Karen Elson. I White Stripes non sono più il suo unico e più importante pensiero, ma si dedica anche ad altri progetti.