Oltre a “True Blood”, in TV c’è un’altra serie vampiresca che, almeno negli Stati Uniti, ha già un seguito paragonabile a quello di “Twilight“: stiamo parlando di “The Vampire Diaries“, telefilm creato dal papà di “Dawson’s Creek” Kevin Williamson. Ad alimentare ulteriormente le voci di una vera e propria lotta con “Twilight” ci pensano ora alcune dichiarazioni infuocate di uno degli attori protagonisti della serie, Ian Somerhalder.

Somerhalder nella serie interpreta il perfido vampiro Damon Salvatore, ma anche nella realtà si dimostra parecchio cattivello. Se in TV a finire nel mirino della sua cattiveria è spesso il fratello Stefan (Paul Wesley), l’attore in un’intervista se l’è presa invece con un gruppo di vampiri rivali, Robert Pattinson e gli altri succhiasangue della serie di “Twilight“:

Io sono per l’amore, non per la guerra. Però penso che noi di “The Vampire Diaries” potremmo prenderli a calci nel sedere.

Mentre negli Stati Uniti è in corsa la season 2, qui da noi la prima stagione di “The Vampire Diaries” è andata in onda solo su Mya, mentre il passaggio televisivo in chiaro su Italia 1 previsto per settembre è stato rimandato a tempo indefinito.

Di seguito una galleria fotografica dedicata a Ian Somerhalder, da “Lost” (in cui intepretava Boone) a “The Vampire Diaries”.