Ricette a base di pollo dalla tradizione culinaria asiatica. Ecco qualche idea dalla Cina e dall’India per gustare un alimento molto comune come il pollo in maniera originale grazie anche ai sapori speziati tipici dell’Asia.

Ricetta pollo in salsa agrodolce. Tipico piatto cinese a base di bocconcini di pollo con peperoni e ananas in salsa agrodolce. Ingredienti per 4 persone: ananas fresco 3 fette spesse circa 1,5 cm, 2 cucchiai di olio di oliva, 1 peperone rosso medio, 800 grammi di petto di pollo. Per la salsa: 100 ml aceto di vino bianco, 100 ml di acqua, 1 cucchiaio raso di farina, 500 ml di passata di pomodori, 1 pizzico di sale grosso, 5 cucchiai salsa di soia, 160 grammi di zucchero. Per la pastella: 250 ml di acqua, 150 grammi di farina, 1 cucchiaino di lievito di birra disidratato, 1 pizzico di sale. Olio di semi per friggere.

Preparazione salsa agrodolce: versate la passata di pomodoro in un tegame con zucchero, aceto, acqua, la salsa di soia e il sale. Cuocere a fuoco lento per 10 minuti, aggiungendo verso la fine la farina con un setaccio e mescolando fino all’addensamento della salsa.

Preparazione pastella: mettere in una ciotola la farina, l’acqua, il sale e il lievito di birra, mescolare con una frusta e lasciare a riposare per almeno 10 minuti. A questo punto tagliare la carne a cubetti dopo averla privata del grasso.

Immergere una decina di cubetti di pollo nella pastella e dopo aver eliminato l’impasto in eccesso metterli a friggere in una padella con due dita di olio di semi ben caldo. Far dorare e poi metterli a scolare su carta assorbente. Dopo aver tagliato il peperone e l’ananas a pezzi metterli a cuocere per 5 – 10 minuti in una padella con dell’olio e poi aggiungere il pollo fritto. Saltare il tutto e unire la salsa agrodolce. Servire immediatamente.

Ricetta pollo e gamberi al curry con riso basmati. Una ricetta tipica indiana a base di pollo, curry, gamberi, yogurt e il tipico riso dell’Himalaya, il basmati. Ingredienti per 4 persone: 600 grammi di carne di pollo, 2 spicchi di aglio, brodo o acqua calda, 2 carote, 1 cipolla, 2 cucchiai di curry in polvere, 350 grammi di gamberi sgusciati, 6 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale, 2 gambi di sedano, 200 grammi di yogurt greco, 5 chiodi di garofano, 240 grammi di <riso basmati.

Preparazione: tagliare il pollo a cubetti e farlo rosolare per 10 minuti in padella con 6 cucchiai di olio. Aggiungere cipolla, aglio, carote e gambi di sedano già tagliati e soffriggere per 10 minuti poi unire il curry e un pizzico di sale, cuocere ancora 10 minuti allungando con brodo o acqua calda.

Quando il pollo sarà tenero, aggiungere i gamberi e cuocere per due minuti poi incorporare lo yogurt greco mescolando fino a quando il condimento risulterà denso. Intanto sfrigolare una cipolla con olio e chiodi di garofano e aggiungere riso basmati facendolo tostare un pochino. Poi cuocerlo allungando con un po’ di acqua finché sarà cotto e asciutto. Con delle formine creare dei cerchi di riso e disporli sul piatto contornandoli di pollo e gamberi al curry. Il piatto è servito.

Ricetta pollo Mulligatawny. Siamo sempre in India per un piatto a base di pollo, piselli e spezie. Ingredienti per 4 persone: 1 kg di pollo con ossa tagliato in piccoli pezzi, 2 tazze di piselli gialli secchi, 1 cucchiaino di timo tritato, 1 cipolla media tritata, 1 cucchiaio di aglio schiacciato, 1 cucchiaio di zenzero schiacciato, 1 cucchiaio di semi di cumino schiacciati, 2 cucchiai di polvere di curcuma, 2 cucchiai di pasta di tamarindo (sciolti in 1/3 di acqua calda), 6 foglie di curry, 2 cucchiai di foglie di coriandolo tritate, sale e pepe a piacere.

Preparazione: bollire i piselli fino a che si siano ammorbiditi e poi lasciarli riposare. Intanto friggere il pollo condito con sale e pepe fino a ottenere una leggere doratura. Aggiungere la cipolla tritata, l’aglio e lo zenzero. Mescolare e unire le foglie di curry, metà del coriandolo tritato e i semi di cumino schiacciati.

Mischiare e cuocere per 2 o 3 minuti. Aggiungere i piselli con la loro acqua di cottura e far sobbollire per 4 – 5 minuti. Aggiungere la curcuma e la pasta di tamarindo sciolta e mescolare bene. Regolarsi con l’acqua per ottenere una consistenza media. Bollire da 20 a 30 minuti. Versare in un piatto da portata e servire con il riso accompagnato a chutney di pomodoro o di noce di cocco e, sopra, le foglie tritate di coriandolo.