Le ricette light sono le migliori per l’estate: poter gustare piatti particolari ma allo stesso tempo leggeri permette di poter vivere la tavola in pieno benessere anche con il caldo.

Durante il periodo estivo, quindi le ricette light saranno soprattutto a base di pesce e verdure e prive di eccessi di sale, piccante e salse troppo elaborate.

Una ricetta di pesce leggera e particolarmente salutare è il salmone in crosta di erbe con insalata di spinaci. Prezzemolo, pan carré, erbe, salmone, cipolla e limone sono gli ingredienti principali della ricetta. Bisogna frullare pan carré e prezzemolo assieme a un filo d’olio e a un po’ di sale e pepe fino a ottenere un composto finissimo. Poi inumidire i tranci di salmone nella senape, passarli nel composto frullato e arrostirli fino a che non diventeranno scuri. Bisogna accompagnare il salmone con un’insalata di spinaci preparata a piacere.

Il tonno al sesamo può essere accostato a una salsa molto orientale. La ricetta è semplicissima: il tonno va semplicemente diviso in tranci e messo in un piatto di sesamo, facendo aderire per bene il sesamo al tonno fino a che quest’ultimo non sarà completamente ricoperto. Infine, si deve preparare la salsa in cui intingere il tonno appena scottato sulla griglia. La salsa si ottiene mescolando mirin, miso, zenzero, succo di carota e di arancia, salsa di soia, aceto, sale e pepe.

Una ricetta particolarmente leggera è l’insalata di polpo. Occorre lessare il polpo e, in una pentola a parte, lessare patate, carote e, a gusto, il farro. Si deve poi mescolare il tutto e condire con uno spicchio di aglio fresco, olio, poco sale (dipende da quanto sia salato di per sé il polpo) e sedano tagliato finemente.

Un’insalata di gamberi alla piastra può rappresentare un vero e proprio piatto unico. I gamberi, puliti e sgusciati, devono essere marinati in una ciotola contenente olio d’oliva, aglio, limone, rosmarino, sale e pepe. Successivamente vanno tirati su dall’intingolo e posti su una piastra preriscaldata. Bisogna cuocerli per pochi minuti, dopodiché vanno di nuovo conditi in un piatto da portata con olio di oliva e succo di limone. A gusto, possono essere uniti a un’insalata di lattuga e carote.

Se il pesce non piace, si può optare per alcuni piatti di carne ugualmente leggeri e salutari. Il pesce delle ricette sopra indicate può essere tranquillamente sostituito dalla carne. In più, segnaliamo lo spezzatino di pollo, un piatto dal sapore molto mediterraneo. Bisogna far sfrigolare nella pentola il pollo con olio e cipolla. Quando avrà assunto un colore scuro, si può aggiungere la scarola o una verdura di stagione a piacere. Quando anche la verdura sarà appassita, si possono versare i pomodori pelati e lasciar cuocere il tutto facendo bollire piano piano.