Il pesce è un alimento che non deve mai mancare in una dieta dimagrante. Ricco di proteine, il pesce è molto versatile in cucina. Esistono tantissime ricette light, perfette per chi ha deciso di perdere peso, buone e gustose. Eccone alcune. La ricetta light per creare ottimi spiedini a base di pesce richiede e una materia prima di alta qualità. Procuratevi pesce spada e salmone, tagliateli a cubetti e inseriteli in uno stecchino alterandoli a pomodori ciliegini. Cuocete in padella e spennellateli di olio, basilico e aglio.

Galleria di immagini: Ricette light di pesce

Per gli amanti dei crostacei i gamberi sono una vera squisitezza. Preparate una marinatura con succo e scorze d’arancia, aglio, olio, timo, sale, pepe e immergetevi i gamberi. Dopo circa un’ora togliete i crostacei e grigliateli. Mescolate la marinatura con un paio di cucchiai di maionese e servite insieme ai gamberi.

Per una cena leggera e gustosa il branzino è perfetto. Strofinate il pesce dentro e fuori con olio, sale e pepe e inserite all’interno quattro fette di limone e due rametti di timo. Saltate in una padella pomodori, indivia e finocchi e, nel frattempo, fate cuocere il branzino su una griglia. Unite le verdure e servite.

Ecco una ricetta semplice ma buonissima a base di gamberi: mescolate il succo di un lime con curry, cumino, zenzero, scalogno, aglio e sale. Lentamente aggiungete l’olio fino a formare una salsa. Intanto tagliate i gamberi lungo la schiena e inserite la salsa a base di curry. Coprite con della pellicola e mettete in frigorifero per almeno 30 minuti. Dopo aver fatto riposare i gamberi per circa 15 minuti a temperatura ambiente, inseriteli in una stecchino e grigliate per circa 3 minuti. Il risultato sarà strepitoso e le calorie molte contenute.

Ancora gamberi ma, questa volta, glassati al rum e accompagnati dal mango. Una ricetta light dal sapore esotico. Per prima cosa è necessario preparare la glassa: unire succo di lime, zucchero e zenzero e portare a ebollizione. Abbassare il fuoco e fare addensare per circa 3 minuti. Posizionare 4 gamberi in uno spiedo, salare e pepare entrambi i lati e inserire i pezzettini di mango. Spennellare gli spiedini con la glassa e grigliare per 3 minuti.

Una ricetta light ma molto saporita prevede l’utilizzo di pesce spada e pesto di olive. È necessario far marinare il pesce con olio, sale e pepe per almeno un’ora e grigliarlo. Nel frattempo bisogna inserire olive, aglio, rucola, prezzemolo e origano in un robot da cucina aggiungendo lentamente sei cucchiai di olio d’oliva e un paio di cucchiai di acqua calda. Servire il pesce cosparso di pesto.

Per rendere una dieta dimagrante meno monotona provate a preparare le capesante grigliate avvolte nel prosciutto crudo: una vera delizia. Dopo aver avvolto le capesante con una mezza fetta di crudo sgrassato, conditele con olio, sale e limone e cuocete su una griglia 3 minuti per lato.

Il salmone è un pesce piuttosto grasso ma indispensabile per la nostra salute. Ricco di fosforo, proteine, ferro e calcio, il salmone contiene un’elevata quantità di Omega 3, sostanza in grado di aumentare il colesterolo buono e ridurre quello cattivo. È un pesce molto versatile in cucina. Per esaltare il suo sapore cospargetelo di spezie tostate, sale e zucchero e lasciate riposare in frigorifero avvolto nella pellicola per un paio di giorni. Spennellate entrambi i lati con olio e limone, grigliate e servite con una salsa di cetrioli piccanti.

Fonte: Martha Stewart