Il picnic diventa necessario con l’arrivo della bella stagione. Ma quali ricette preparare per garantire un pranzo genuino e naturale all’aria aperta?

Inutile affidarsi a porzioni di cibo già pronte e confezionate: organizzare qualche ricetta veloce e gustosa in casa non farà che bene all’umore e alla salute della famiglia e dei convitati che prenderanno parte al picnic.

Ovviamente, preparare qualche piatto per un pranzo fuori casa, seduti sull’erba e sotto il sole, implica piatti leggeri e semplici da ideare, che siano anche veloci e facilmente trasportabili. Quindi, ci si può dilettare anche nella preparazione di timballi e parmigiane, ma si deve essere consapevoli che trasportare cibi caldi e molto elaborati non è di certo comodo: inoltre, la freschezza del piatto ne risentirà.

Le ricette che più possono deliziare il palato della famiglia in una gita fuori porta devono quindi essere leggere e fresche. Panini e insalate sono i piatti più semplici da preparare e grazie ai quali si può scatenare la fantasia culinaria.

Via, quindi, il classico pane e prosciutto: oltre a essere un piatto abusato, rimarrà una pietanza secca e asciutta. Nel pane, assieme ai salumi, andrebbero sempre messe delle verdure fresche.

Si possono realizzare innanzitutto stuzzichini gustosi: due fette tonde di pane possono racchiudere salame, sottaceti e formaggio fuso per un boccone saporito e fresco. Oppure ci si può affidare al classico panino col prosciutto cotto, a cui aggiungere, però, una fetta di avocado, per una ricetta leggera e innovativa per il palato.

I tramezzini sono un’altra idea gustosa che può essere preparata velocemente: una fettina di pollo o di bistecca con insalata e pomodori rappresenta un piatto unico. Tramezzini e panini possono essere interamente farciti con verdure, lasciando da parte gli insaccati: verdure fresche e crude, ma anche cotte e ripassate in padella, ideali anche per i vegetariani.

Di sicuro, per vegetariani e non, rappresentano un valido pasto da picnic insalate e zuppe. Ci si può sbizzarrire con le insalate di riso, a cui accompagnare verdure di stagione di ogni tipo. Ma di grande impatto per le papille gustative sono anche le insalate di cereali e legumi. Da mettere in piccoli contenitori monoporzione, lenticchie, cous cous e menta è un piatto molto fresco. Altrimenti, si può realizzare un’insalata di fagioli, a cui aggiungere pomodorini crudi, fagiolini, melanzane cotte sulla piastra: gustata con la pasta cotta al dente e poi freddata, questa ricetta rappresenta un piatto unico.

Una piccola sorpresa per tutta la famiglia: si possono preparare dei piccoli sacchetti di canapa in cui riporre il panino preparato o la vaschetta con la singola porzione di insalata; un frutto; e un dolcetto fatto in casa, magari un piccolo muffin o una crostatina alla marmellata, velocissima da preparare.