Per una serata importante, ecco alcune idee per ricette originali e ricercate adatte a un’occasione, un pranzo o una ricorrenza particolarmente eleganti.

Ricetta risotto alla barbabietola rossa e formaggio caprino. Ingredienti per 2 persone: 300 gr. di barbabietola rossa, già cotta al vapore e tagliata a cubetti, 130 gr. riso Aquerello (invecchiato 1 anno) oppure riso Carnaroli, 1 scalogno tritato, 1 piccolo formaggio caprino, fresco e morbido, vino rosso Dolcetto d’Alba, burro q.b., timo fresco ed erba cipollina fresca per guarnire. Frullare 250 gr. di barbabietola fino a ottenere una crema morbida. Mettere a rosolare lo scalogno in un tegame con un pochino di olio, unire il riso e lasciarlo tostare per un minuto. Sfumare con il vino rosso fino a evaporazione quindi aggiungere un mestolo di acqua calda e qualche cucchiaio di purea di barbabietola. Cuocere il risotto aggiungendo altra acqua e purea di barbabietola. Aggiustare di sale e pepe nero. A fine cottura, mantecare il risotto aggiungendo una noce di burro freddo di frigorifero, mescolando bene e con forza. Servire il risotto con del formaggio caprino sbriciolato sopra e qualche cubetto di barbabietola. Guarnire con qualche fogliolina di timo fresco, erba cipollina, pepe nero aromatico e un filo d’olio extravergine d’oliva.

Ricetta flan di cavolo e salsiccia con croccante di pancetta. Ingredienti: 1 cavolfiore medio, 60 gr. di pancetta, 1 cipollina e un ciuffo di prezzemolo, 50 gr. di burro, 2 panini raffermi, latte, 3 uova, 2 cucchiai di parmigiano, 100 gr di salsiccia sbriciolata, burro. Lessare e tritare il cavolfiore e bagnare i panini nel latte. Rosolare la pancetta, il prezzemolo e la cipollina tritati in 50 gr. di burro, poi unire il cavolo tritato a pezzetti, sale e pepe. Cuocere per circa 15 minuti mescolando, poi togliere dal fuoco e lasciar intiepidire. Strizzare la mollica dei panini e unirli al cavolo con i tuorli di 3 uova e 2 cucchiai di formaggio, la salsiccia, gli albumi montati a neve e amalgamare dolcemente. Versare il composto in appositi stampini e mettere in una teglia da forno imburrata. Cuocere fino a che i flan saranno abbastanza dorati in superficie. Guarnire con delle fette di pancetta croccante.

Ricetta escalope di fegato grasso con mele, cipolle fondenti e salsa alle rose. Ingredienti: 5 dl. di fondo bruno d’anatra, 5 dl. d’aceto balsamico, 1 dl. di sciroppo di rose, 50 gr. di burro, 1 scalogno, 1 cipolla rossa, 50 gr. di burro, 0,1 dl. d’aceto balsamico, sale, pepe, 1 mela golden, 4 scaloppine di fegato, olio extra vergine di oliva. Come preparare la salsa alle rose: pulire e tagliare finemente uno scalogno. In un pentolino unire 5 dl. di fondo bruno d’anatra, 5 dl. d’aceto balsamico, 1 dl. di sciroppo di rose, lo scalogno e 30 gr. di burro e cuocere a fuoco moderato per 15 minuti fino a ottenere una salsa cremosa. A cottura ultimata, filtrare la salsa attraverso un colino e lasciarla riposare al caldo.

Preparazione delle cipolle fondenti: pulire e tagliare molto finemente una cipolla rossa e metterla a rosolare in una padella antiaderente con 50 gr. di burro per qualche minuto quindi bagnarle con 0,1 dl. di aceto balsamico e 0,2 dl. di sciroppo di rose. Aggiungere sale e pepe e coprire con acqua. Cuocere a fuoco basso per 30 minuti fino a che risultino ben cotte e con consistenza simile a una marmellata.

A questo punto pulire una mela golden, ricavarne 4 fette rotonde e metterle a cuocere in una padella antiaderente con 20 gr. di burro su fuoco moderato per pochi minuti. Rosolare le 4 scaloppine di fegato in una padella antiaderente con 0,5 dl. di olio extra vergine di oliva per qualche minuto. Disporre le fettine di mela nei piatti, posarvi sopra un cucchiaio di cipolle fondenti e a seguire le scaloppine di fegato. Coprire con la salsa di rose e servire.

Ricetta praline al cioccolato e mascarpone. Procedimento per circa 40 praline: amalgamare 100 gr. di burro a 200 gr. di zucchero. Unire due tuorli d’uovo, liquore a piacere, 150 gr. di cacao amaro, 250 gr. di mascarpone, biscotti secchi tritati finemente. Lavorare il composto fino a che non risulterà morbido ma non liquido. Formare delle piccole palline e farle rotolare in granella di nocciole, farina di cocco, codine di cioccolato o diavolini colorati. Inserire le praline nei pirottini e disporle sul vassoio da portata.