Gli asparagi sono la verdura primaverile per eccellenza. Sani e facili da preparare, non ci sono solo le modalità che li vedono lessati con un solo cucchiaio di olio e un pizzico di sale per condimento. Questo contorno infatti si presenta molto duttile e pronto ad abbinarsi con altri gustosi ingredienti, ecco le idee di ricette.

Mantenendosi su una ricetta veloce e semplice ad esempio si possono grigliare gli asparagi e condirli con aglio schiacciato e capperi, da servire con una spruzzata d’aceto e un pizzico di senape a lato, oltre che con olio e sale. Oppure si possono combinare semplicemente con l’aglio previa una breve cottura al vapore, di soli 4 minuti per evitare che si sfaldino troppo, mentre si faranno saltare 2 spicchi d’aglio con 2 cucchiai d’olio, cui aggiungere poi gli asparagi.

L’alternativa golosa e raffinata è farli saltare nel burro: mentre gli asparagi sono a bollire, per 3 minuti, far rosolare il burro in una pentola e aggiungere sale e pepe. Poi versarci la verdura e far saltare per 1 altro minuto. Si può usare lo stesso condimento di burro per condire le verdure cotte però al forno, per un risultato più croccante e saporito. Altrimenti è ottima anche la variante con olio in padella al posto del burro, saltando la fase dell’ebollizione, per un procedimento ancora più veloce.

Per palati più golosi ci sono alcune idee molto interessanti da tenere in considerazione per dare un tocco di sapore in più a questo contorno. ad esempio creando una sorta di involtino con prosciutto cotto e pasta fillo, una pasta sfoglia usata principalmente nella cucina greca. Basterà avvolgere un asparago con una fetta di prosciutto cotto e con la pasta fillo, depositare su carta da forno e informare per 10 minuti finché la pasta non sarà abbrustolita e friabile. Stesso genere ma dal gusto più fresco l’involtino di salmone. Far bollire gli asparagi per 3 minuti, farli raffreddare sotto un getto d’acqua fredda e avvolgerli con una fetta di salmone.

Gli asparagi si combinano molto bene anche con i formaggi, ad esempio con il gorgonzola. In questo caso un’idea saporita e facile da preparare è l’insalata di asparagi, fagiolini e gorgonzola. Prima di tutto far bollire gli asparagi, e farli raffreddare sotto acqua fredda. Stessa cosa con i fagiolini. Poi mettere in una ciotola con scalogno precedentemente fatto a fettine sottili, olio, sale e un po’ di aceto. Infine aggiungere il gorgonzola a tocchi.

Deliziosa anche la variante con pomodorini e formaggio di capra. Mentre gli asparagi bollono, far saltare in padella pomodorini rossi e 2 spicchi d’aglio per 5 minuti circa. Aggiungere aceto e far evaporare per altri 3 minuti. Intanto mettere gli asparagi fatti raffreddare in un piatto, coprirli con i pomodori preparati e con formaggio di capra a pezzetti.