Il matrimonio è il giorno più importante della vita di una donna. Essendo così tanto desiderato, il matrimonio è altrettanto lungo e complicato da organizzare: location, lista degli invitati, menu, disposizione dei tavoli e quant’altro. Di anno in anno cambiano le tendenze e quest’anno, nonostante sia iniziato da poco, il mood è ben chiaro:

TEMA DEL MATRIMONIO

I 3 temi principali sono:

  1. etereo-neutrale: ideale per le nozze nei mesi autunnali, dove la natura ed i suoi colori splendidi fanno da protagonisti;
  2. hippy: caratterizzato da abiti da sposa leggeri ed acconciature avvolte in corone di fiori;
  3. vintage: cornici antiche, abiti anni ’20 e valige antiche.

DECORAZIONI

Per quanto riguarda l’esterno, il colore che domina è rosa corallo. Per decorare gli spazi interni, invece, vi consigliamo di sfruttare la location scelta: barattolini con candele, nastri da appendere, palloncini a forma di cuore. I rosoni di carta, le ghirlande di cuore e i Pai Pai per le invitate non passano mai di moda. Approfittate del fai da te, data la situazione economica che stiamo attraversando.

La scelta è molto vasta e potete partire dallo stile romantico, caratterizzato da gonne ampie e vaporose per arrivare a quello audace dai tagli a sirena, scollature ampie ed abiti a sottoveste. Quello che cambia per quest’anno è un’ispirazione alla Bella Epoque: gonna corta da portare ampia, proprio come una ballerina, veli che ricoprono le scollature, aumento delle spalline e intarsi dorati. Non dimenticatevi del pizzo.

TORTA NUZIALE

Il momento del taglio della torta è sempre il più atteso. Le torte del 2014 hanno uno stile ben preciso:

  • cake topper: a forma di lunghe candele e molto alti;
  • torte artistiche: vanno per la maggiore quelle in stile americano e posso avere degli effigi molto particolari come il cappello, i motivi in pizzo, la valigia o i motivi floreali.
  • torta nuda: ovvero non ricoperta né di pasta di zucchero, né di glassa, crema o panna.

I colori sono il verde acqua, il rosa pallido o il lilla.

(Foto by InfoPhoto)