Le idee per addobbare l’albero di Natale sono moltissime, come vuole la ricca tradizione degli addobbi natalizi, dalle decorazioni fatte a mano a quelle che si ispirano agli stili e ai colori di tendenza, dalle proposte di brand come Ikea, Maisons du Monde e Zara Home ai romantici addobbi fatti all’uncinetto e con la carta.

L’albero di Natale, del resto, è uno simboli principali di questa festa tanto attesa e amata, e la tradizione di addobbarlo e decorarlo con luci, palline, festoni è diffusa in tutto il mondo, al di là delle differenze geografiche e religiose, e lo rende un vero e proprio alfiere universale dello spirito del Natale, portatore di pace e armonia.

Il momento di addobbare l’albero di Natale, che sia in casa o in giardino, è atteso da grandi e piccoli: in molte regioni d’Italia la tradizione vuole che si prepari nel giorno dell’Immacolata, l’8 dicembre, una festa in cui solitamente la famiglia è tutta in casa, anche se non manca chi non resiste e decide di prepararlo prima e chi, ritardatario, si decide all’ultimo momento.

Vediamo, allora, grazie anche alle più belle proposte sul mercato, alcune idee per addobbare l’albero di Natale.

Galleria di immagini: Idee per addobbare l'albero di Natale, foto e prezzi

  • Le luci. Le luci sono fondamentali per creare l’atmosfera natalizia: i fili da far scorrere lungo tutto l’albero porteranno brillantezza ad ogni ramo e la luce verrà moltiplicata dalle palline riflettenti. Esistono ghirlande luminose adatte a ogni stile, bianche calde, bianche fredde, di un solo colore o multicolor, ma anche soluzioni che uniscono a lampadina o led un decoro. Di Zara Home la romantica ghirlanda luminosa con fiocchi di neve (22,99 euro), di Maisons Du Monde la particolare ghirlanda Stalactite per l’albero ma anche per interni ed esterni (24,99 euro).
  • Le palline. Le palline sono quelle che esprimo al meglio lo stile del proprio albero di Natale: tradizionale, pop, chic, basta un’attenta ricerca per trovare ciò che si desidera. Grazie alle palline si può anche esprimere la propria creatività, realizzandone di fatte a mano, di carta o all’uncinetto. Maliziose le palline in vetro con piume nere di H&M casa (9,99 euro per due pezzi), ispirate alla tradizione svedese le palline decorate Ikea (4,99 euro per 3 pezzi), ultra chic la proposta di Maisons du Monde con palline in vetro decorate con motivo a scaglie (17,94 euro per 6 pezzi).
  • I simboli del Natale. Sull’albero non possono di certo mancare i simboli del Natale insieme alle palline, da pupazzi di neve a Babbi Natale, da fiocchi di neve a pupazzi di Pan di Zenzero, da caramelle a stelline e pigne. L’idea migliore è sempre quella di seguire uno stile per dare un aspetto omogeneo all’albero. C’è tutto il calore della tradizione nordica nelle decorazioni di Babbi Natale Ikea (4,99 euro per 4 pezzi), mentre la sfera di vetro con angioletto di Coin Casa ricorda gli addobbi natalizi dei nostri nonni (4,90 euro).
  • Le ghirlande. Le ghirlande o festoni vengono infine passati da un albero all’altro per riempire gli spazi vuoti e moltiplicare le luci. Classiche, dorate, argentate o rosse, con perle o stelline sono tra idee da non far mancare sull’albero. Coin Casa propone una calda versione di ghirlanda con stelle in feltro (4,90 euro), da Maisons du Monde c’è solo l’imbarazzo della scelta, tra la classica ghirlanda (1,99 euro) e l’opzione pop in piume rosa (7,99 euro).
  • Il puntale. Non può certo mancare il puntale a coronare il lavoro di decorazione fatto sull’albero di Natale. Anche qui le idee sono per tutti i gusti, da quelle tradizionali alle novità degli ultimi anni. Prezioso il puntale Stella Swarovski (99 euro), originale il puntale Arcangiolo di Alessi (46 euro).