Ciò che renderà speciale il cenone del vostro Capodanno 2012 saranno sicuramente i piatti e le portate che avrete preparato, ma anche la decorazione della tavola influirà sull’allegria e la buona riuscita della serata.

Abbiamo già visto più volte quanto le decorazioni e i giusti abbinamenti di colori sulla tavola siano importanti per rendere l’ambiente ancora più allegro e festoso: ecco allora qualche idea per decorare la tavola di questo Capodanno 2012.

Prima di tutto bisogna scegliere il colore tema della serata: rosso per i più classici, dorato per gli amanti del colori caldi, bianco e blu per chi vuole puntare su qualcosa di più elegante e raffinato.

Le candele sono sicuramente un must di queste feste: le abbiamo giù utilizzate durante le cene e i pranzi di Natale, per rendere più calda e confortevole l’atmosfera, ma per Capodanno 2012 dovremo utilizzarne di completamente diverse, magari glitterate, per dare alla tavola un’aria più festosa. Potete scegliere quelle sui toni dell’oro, dell’argento o del bronzo, magari acquistandone di diverse forme e altezze, per andare a comporre un centrotavola scintillante.

Un centrotavola più alternativo può essere composto da tanti bicchieri di cristallo posati su un’alzata (di quelle su cui abitualmente si servono i dolci) e riempiti di palline colorate, dorate o argentate, a seconda del tema della vostra serata di Capodanno. Più classici i centrotavola formati da pigne dipinte di rosso o dorate, ma sempre di grande effetto.

Passando ai segnaposto, potete davvero sbizzarrirvi e usare la fantasia. Via libera a mini cappellini realizzati con cartoncino colorato, palline rubate dell’albero e addobbi natalizi a forma di stella, da legare direttamente attorno al tovagliolo. Idea molto divertente è quella di utilizzare dei piccoli secchielli di latta (della dimensione di una pianta grassa) e riempirli di paglia dorata, su cui appoggiare poi il cartoncino con il nome del vostro ospite.

Facilmente acquistabili nei negozi di casalinghi un po’ più raffinati, le decorazioni di vetro a forma di stella, cuore o albero di Natale possono essere disseminate lungo la tavola, magari accompagnate da della polvere dorata o argentata. Per i meno formali, tovagliette o runner a sostituzione della classica tovaglia andranno benissimo, soprattutto se di colori un po’ diversi dal solito, come il viola, l’arancione e il verde.

Classico ed elegante il “total white“, da creare utilizzando tovaglia, tovaglioli e piatti di colore bianco, abbinati a bicchieri e caraffe di cristallo trasparente. Per rendere ancora più eterea la tavola di Capodanno, candele bianche su candelabri trasparenti o color latte.

Fonte: Martha Stewart.