Poco tempo a disposizione e un pranzo da preparare appena rientrate dall’ufficio? Avete amici a cena e siete ancora dal parrucchiere a pomeriggio inoltrato? Ecco qualche idea per piatti gustosi, d’effetto ma da preparare velocemente, perché la {#cucina} rimanga un piacere senza provocare troppo stress. L’importante è essere organizzati e avere tutti gli ingredienti e gli strumenti necessari per la preparazione: così facendo in venti minuti potrete essere a tavola a godervi le vostre preparazioni.

Per gli amanti della carne ecco uno dei piatti che oltre a essere veloce è semplicissimo e di sicuro successo: costolette di maiale grigliate con insalata di cavoli e sesamo. Scaldate a temperatura medio-alta una griglia. Ora prendete quattro braciole alte circa un centimetro, massaggiatele con sale e pepe e fatele cuocere sei, al massimo sette minuti per lato. In una ciotola mescolate un quarto di tazza di succo d’arancia, due cucchiai di olio extra-vergine d’oliva, due di aceto di riso, due di semi di sesamo e un cucchiaio di miele: salate e assaggiate per vedere se va bene. Condite il cavolo tagliato a striscioline con questa salsetta, aggiungete un po’ di coriandolo e servite accanto alla costoletta. Dopo soli venti minuti il piatto è pronto.

Se preferite la carne bianca allora ecco un’idea per la vostra cucina espressa: cotolette di pollo con pomodoro. Salate e pepate una decina di cotolette e mettete a scaldare l’olio in una padella a fuoco medio-alto. Appena raggiunta la temperatura, dorate il pollo facendolo cuocere due o tre minuti per lato. Togliete la carne dalla padella e, nella stessa, fate cuocere i pomodorini fino a che li sentite scoppiettare (ne basteranno un paio di grappoli), rigirandoli di tanto in tanto. Aggiungete tre tazze di vino bianco secco e lasciatelo evaporare per altri tre minuti. Aggiungere quattro scalogni tritati e due cucchiai di dragoncello. Mettere sul pollo questo condimento e portarlo in tavola in un largo piatto. Pratico e anche economico perché cucinare possa essere piacevole anche per il vostro portafoglio.

Se non volete mangiare carne, allora il piatto perfetto per la vostra cucina in venti minuti sarà la classica ma intramontabile piadina prosciutto e formaggio. Perfetta per una cena estiva in terrazza o per una sera d’inverno davanti alla TV, sarà apprezzata per la sua semplicità e per quel gusto che non stanca mai. Prendete quattro piadine e scaldatele, un’alla volta e per ogni lato, in una padella capiente. Toglietele dal fuoco e riempitele ognuna una con fette di formaggio filante (se preferite la mozzarella abbiate cura di scolarla bene) e prosciutto cotto. Riposizionatele nella padella calda e fatele rosolare un po’ per lato finché si saranno leggermente dorate e il formaggio sarà fuso. Se preferite servitele con una fetta di melone d’accompagnamento o con qualche foglia di insalata fresca. Sono perfette anche per un party tra amici.

A casa vostra non può mancare la pasta? Ecco allora una ricetta adatta a voi: farfalle fredde e fagiolini al doppio pesto. Buttate 300 gr. di farfalle in acqua bollente salata e a quattro minuti dalla cottura aggiungete 200 gr. di fagiolini spezzettati. Scolate il tutto molto al dente e stendete su un vassoio per far raffreddare, condendo con due cucchiai di olio extra-vergine d’oliva. Aggiungete due cucchiai abbondanti di pesto alla genovese e due di pesto rosso alla trapanese (se siete di fretta andranno bene quelli in barattolo… altrimenti abbiate la cura di preparane un po’ e averli da parte per le occasioni come questa). Decorate con lamelle di pecorino.