Siete alla ricerca di idee per il pranzo di Natale, creative e poco tradizionali? Infatti durante le festività natalizie si possono portare in tavola piatti che non sono della tradizione culinaria italiana, ma che sono comunque pietanze gustose e appetitose legate alla cucina vegetariana e non. Piatti molto versatili da servire come antipasti, primo o secondo a seconda dei gusti e delle necessità legate al menu completo: si realizzano con facilità e possono essere cucinati anche in anticipo.

Di seguito tre idee alternative di ricette da preparare per il pranzo di Natale.

Avocado ripieno

avocado ripienoPrendete 4 avocadi di medie dimensioni ben maturi ma non neri esternamente, tagliateli a metà e prelevate la polpa con uno scavino. Mettetela in una ciotola con 500 g di pomodorini ciliegino tagliati in quattro, 200 g di formaggio Feta e abbondante basilico tritato. Condite con un filo d’olio extravergine di oliva, il succo di 1 lime, una presa di sale e una macinata di pepe, mescolate bene e tenete al fresco. Riempite gli avocado con l’insalata e servite.

Torta rustica di ricotta e noci

torta salata di ricottaPreparate la pasta brisèe con 200 g di farina 00, 100 g di burro freddo tagliato a dadini e un pizzico di sale; lavorate fino a ottenere un composto sabbioso. Aggiungete poca acqua ghiacciata e impastate, formate un panetto e mettete in frigo a riposare per un’ora. Lavorate 600 g di ricotta vaccina con un goccio di olio extravergine di oliva, 1 uovo, 1 presa di sale e 100 g di noci tritate grossolanamente. Passato il tempo di riposo della pasta, stendetela e foderate uno stampo a cerniera di 24 cm e riempitela con la farcia alla ricotta e noci, finite con il miele liquido e infornate a 180 °C per 30 minuti. Fate risposare del tutto prima di servire.

Vellutata di zucca con pancetta

vellutata di zuccaPulite e tagliate a dadini di uguali dimensioni 1 zucca di circa 1 kg; affettate finemente 1 porro, pulite sbucciate e tagliate a quadretti anche 2 patate di medie dimensioni. In una pentola capiente fate soffriggere in 50 g di burro il porro, aggiungete le patate e la zucca; fate insaporire alcuni minuti a fuoco vivace mescolando spesso, coprite con brodo vegetale e abbassate la fiamma. Portate a cottura facendo cuocere per circa 20 minuti. Frullate finemente la minestra e per ultimo aggiustate di sale. In un pentolino antiaderente rendete croccante 100 g di pancetta tagliata sottilmente e fatela cuocere insieme a un rametto di rosmarino. Sbriciolate la pancetta una volta ben cotta. Servite la vellutata nei piatti e aggiungete la pancetta croccante. Servite con una macinata abbondante di pepe.