Le ricette di carne con salsa a base di yogurt sono tipiche della zona mediorientale del mondo ma molto gustose e apprezzate anche in altri paesi. Ecco qualche idea per preparare la carne in maniera originale e leggera.

Ricetta kofta: si tratta di polpette di carne di agnello o mista di manzo e agnello insieme. Il loro sapore ricco e corposo viene ammorbidito proprio dall’uso dello yogurt, meglio se greco. Ingredienti: 500 gr. di carne trita, 100 gr. di salsiccia, cipolla tritata, menta fresca, prezzemolo, peperoncino, aglio, sale, olio di oliva, 800 gr. di polpa di pomodoro, origano, 200 ml. di yogurt greco.

=>LEGGI anche: idee di ricette light con lo yogurt

Mettere nel mixer il prezzemolo, la menta, il peperoncino senza semini interni e la cipolla a pezzettoni fino ad ottenere un composto cremoso. Togliere la pelle della salsiccia e unirla alla carne trita, amalgamare e poi unire il composto ottenuto con le erbette e regolare di sale.

Lavorare bene con le mani poi con l’aiuto di un cucchiaio prendere un po’ di impasto e formare delle polpettine. Scaldare qualche cucchiaio di olio in padella con uno spicchio di aglio e aggiungere le polpette fino a farle dorare da tutti i lati. Una volta rosolate completamente, metterle da parte su un piatto in caldo.

Nella stessa padella in cui sono state rosolate le polpette, mettere la polpa di pomodoro e un altro spicchio di aglio fresco lasciando cuocere un paio di minuti. Aggiungere l’origano e le polpette e lasciar cuocere con il coperchio a fuoco moderato per circa 10-15 minuti. Servire le polpette con il loro sugo e un cucchiaio di yogurt greco.

=>LEGGI anche la ricetta delle polpette al curry

Ricetta petto di pollo allo yogurt. Ingredienti per 4 persone: 600 gr. di petto di pollo, 125 gr. di yogurt bianco, 1 cucchiaino di zenzero, 20 gr. di pangrattato, sale e olio. Mettere le fettine di petto di pollo in una terrina insieme allo yogurt, lo zenzero grattugiato e il sale. Mescolare il tutto e lasciar marinare per circa un’ora. A questo punto ripassare le fettine nel pangrattato e friggerle in una padella antiaderente con un filo di olio per circa tre minuti per lato. Servire il petto di pollo con della salsa allo yogurt.

Ricetta tacchino alle erbe e insalata esotica. Ingredienti: 900 gr. di petto di tacchino, salvia, rosmarino, timo, maggiorana, alloro, basilico, aglio, sale, olio extravergine di oliva, succo di 1 limone, 1 mango, 1 avocado, 100 gr. di yogurt greco, 2 cucchiaini di senape di digione, 1 cipollotto fresco, 1 cucchiaio di maionese. Togliere il grasso e le cartilagini dal tacchino e nel frattempo tritare finemente tutte le erbe tranne il rosmarino e l’alloro. Mettere il trito ottenuto in una ciotola con un pizzico di sale, pepe, l’olio extravergine di oliva e il succo di 1 limone.

Mescolare bene e versare la salsa nella teglia insieme al tacchino in modo da ricoprirlo completamente da ambo i lati. Aggiungere il rosmarino, l’alloro e gli spicchi di aglio e cuocere in forno caldo a 200° per almeno 30 minuti. Dopo la cottura coprire la teglia con l’alluminio e lasciar raffreddare per un’ora .

Intanto preparare l’insalata esotica mettendo in una ciotola lo yogurt, la maionese e la senape. Togliere la buccia dal mango, tagliarlo a tocchetti e disporli in una terrina insieme al cipollotto affettato, la polpa di avocado, il succo di 1 limone e due cucchiai di salsa di yogurt, maionese e senape. Tagliare a fette spesse 1 cm. il petto di tacchino tiepido e servire con l’insalata esotica e la salsa avanzata.

=>LEGGI anche: yogurt, guida a quello più sano