La cucina regionale italiana è ricca di ricette originali, creative e gustose che utilizzano i prodotti tipici della nostra terra così generosa e varia. Ecco 3 proposte per un primo piatto del Trentino, un secondo dell’Umbria e un dolce dalla Sicilia.

Ricetta strangolapreti con fonduta di puzzone di Moena e funghi trifolati. Ecco un primo piatto molto saporito grazie alla presenza del puzzone di Moena, un formaggio dal sapore intenso e inconfondibile tipico del Trentino. Ingredienti: 500 gr. di coste di biete solo la parte verde, 400 gr. di pane raffermo, 150 gr. di burro, 2 uova, farina q.b., ¼ di litro di latte, parmigiano reggiano, sale, 200 gr. di puzzone di Moena a pezzetti, latte q.b., funghi trifolati. Tagliare il pane a pezzetti e bagnarlo nel latte poi lasciarlo a riposare per otto ore con un peso sopra. Lessare la bieta in acqua salata, scolarla, strizzarla e unirla al pane insieme alle uova e un pizzico di sale. Mescolare il tutto e metterlo nel passaverdure. Con l’impasto ottenuto formare delle palline della grandezza di una noce e passarle nella farina. Cuocere in acqua salata fino a che le palline salgono in superficie. Scolare e servire accompagnando ai funghi trifolati e alla fonduta di formaggio ottenuta facendo sciogliere il puzzone di Moena in un pentolino con un po’ di latte.

Ricetta salsiccia all’uva. Un secondo piatto tipico dell’ Umbria preparato con 8 salamelle, olio di oliva e 2 o 3 grappoli di uva bianca con acini grossi e sodi. Pulire le salsicce e forarle in superficie con una forchetta. Scaldare due cucchiai di olio in una padella e poi mettervi le salamelle facendole cuocere da tutte le parti. Toglierle dal fuoco e levare quasi tutto il grasso che si sarà formato. Intanto lavare e asciugare i grappoli di uva, e mettere gli acini nella padella a fuoco vivace per circa 5 minuti mescolando con un cucchiaio di legno fino a che non avranno assorbito il condimento. Servire ben calde.

=>LEGGI anche le specialità della cucina umbra

Ricetta gelo di caffè: un dessert tipico della Sicilia. Ingredienti: 6 tazzine di caffè ristretto, 9 tazzine da caffè di acqua, 100 gr. di zucchero, 70 gr. di maizena, 1 cucchiaio di cacao amaro, buccia di 1 limone. In una casseruola versare il caffè, la maizena, il cacao, l’acqua, lo zucchero e la buccia di limone e amalgamare il tutto. Cuocere a fuoco basso mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Togliere la buccia di limone e versare il composto in una ciotola di vetro lasciando raffreddare per qualche ora in frigorifero. Servire con della panna montata leggermente zuccherata.