L’autunno è alle porte, è tempo di ricette veloci ma gustose con i tipici prodotti del periodo, primi tra tutti i funghi. Ecco qualche idea da portare in tavola.

Ricetta veloce pappardelle con piopparelli, pancetta e pomodorini. Ingredienti per 2 persone: 160 gr. di pappardelle all’uovo secche, 300 gr. di funghi piopparelli, 1 scalogno grande tagliato a fettine, 80 gr. di pancetta affumicata tagliata a cubetti, una decina di pomodorini appassiti piccoli, prezzemolo tritato, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Dopo aver ben pulito i piopparelli mettere a rosolare in un tegame con l’olio lo scalogno e la pancetta, poi aggiungere i pomodorini e il prezzemolo. Dopo circa 2 minuti unire i piopparelli e aggiustare di sale e pepe e cuocere per circa 10 minuti mescolando bene. Cuocere le pappardelle e poi versarle nel tegame facendo mantecare per circa 2 minuti. Servire ben calde.

Ricetta polpette ai funghi porcini. Ingredienti: 500 gr. di carne macinata, 300 gr. di funghi porcini, 3 fette di pancarré, mezzo bicchiere di latte, 2 uova, 1 bicchiere di vino bianco, ½ bicchiere di acqua o brodo vegetale, 50 gr. di parmigiano, prezzemolo, aglio, sale, olio.

Rosolare l’aglio in padella con l’olio poi aggiungere i funghi porcini lavati e tagliati a pezzetti. Cuocere per circa 10 minuti. Aggiungere il prezzemolo tritato e lasciar riposare. Intanto in una ciotola mescolare la carne macinata con il pancarré sbriciolato, il latte, le uova, il parmigiano e il sale. Infine unire i funghi porcini. Preparare le polpette e ripassarle nella farina.

Cuocere le polpette in un tegame con un po’ di olio facendole rosolare da entrambi i lati poi aggiungere un bicchiere di vino e mezzo bicchiere di brodo vegetale. Cuocere con il coperchio facendo evaporare i liquidi in eccesso finché le polpette saranno ben cotte.

Infine una ricetta per un dolce tipicamente autunnale: le mele caramellate. Ingredienti per 4 persone: 4 mele, 40 gr. di miele, 500 gr. di zucchero, 1 bustina di vanillina, colorante alimentare rosso, 100 ml di acqua, 1/2 cucchiaino di cannella, 3 chiodi di garofano.

Per prima cosa pulire bene le mele tenendo la buccia e togliendo il piolo infilare un bastoncino di legno. Per il caramello: versare in una pentola dai bordi alti l’acqua, lo zucchero e il miele e far sciogliere mescolando costantemente. Quando il composto arriverà a 100 gradi (occorre procurarsi un termometro da cucina) aggiungere il colorante rosso, i chiodi di garofano e la cannella.

Cuocere fino alla temperatura di 150 gradi e poi togliere dal fuoco. Eliminare dal caramello i chiodi di garofano e immergervi le mele tenendole per il bastoncino poi metterle a raffreddare su un piatto ricoperto con della carta da forno. Lasciare indurire il caramello e servirle fredde.