Avere a portata di mando delle ricette veloci a volte può essere davvero una salvezza. Un esempio? Avete apparecchiato la tavola con il vostro miglior servizio, avete cucinato un primo, un secondo e dei contorni perfetti ma all’ultimo vi rendete conto di aver dimenticato proprio la portata di chiusura, il dessert. Niente panico, anche senza coinvolgere il forno potete riuscire a preparare un ottimo dolce in meno di trenta minuti e con gli ingredienti che avete in casa. Ecco alcune idee per ricette veloci “salva cena”, per non sfigurare davanti ai vostri ospiti.

Se avete del gelato in casa, metà del lavoro è già fatto. Potete servirlo in alcune eleganti coppette guarnito con frutti di bosco o con la frutta che più preferite e che avete a disposizione. Se avete in casa delle banane potete caramellarle in padella con zucchero di canna, limone, un pizzico di burro e cannella, servendole poi ancora calde sopra il gelato. Una preparazione che vi richiederà meno di quindici minuti ma che farà ottima impressione sui vostri ospiti. Trattamento analogo alle banane potete riservare a mele, pere o pesche, caramellandole nello zucchero e poi servendole accanto al gelato, una sorta di rivisitazione della classica “pesca melba” solitamente servita fredda.

Nel caso di gelato al gusto limone potete servirlo annegato in una “zuppa” di frutti di bosco calda guarnita con delle foglioline di menta o, nel caso non abbiate né frutta né menta in casa, potete grattugiare sopra le palline di gelato un mix di scorza di limone e arancia, per dare un tocco di colore al tutto.

Sempre con il gelato – ma rigorosamente al cioccolato – potete preparare una sorta di frappè unendo del latte e della panna per creare un impasto ancora più cremoso, da distribuire poi in tanti piccoli bicchierini dal bordo bagnato nella polvere di cacao.

Con delle semplici arance, invece, potete realizzare un’elegante composizione su un piatto di portata semplicemente tagliandole a fette sottili e spolverandole poi con zucchero di canna, uvetta e pinoli.

Se vi ritrovate in casa con delle crêpes confezionate, potete guarnirle con mele tagliate a fettine, formaggio brie, zucchero di canna e noci prima di scaldarle rapidamente in padella in modo da far sciogliere lo zucchero e il formaggio.

Della crema pasticcera già pronta (di quella che si trova nel banco frigo del supermercato) può essere l’ingrediente ideale per preparare un dessert in meno di cinque minuti. Basterà versarla in tante coppette e poi guarnirla con noci e pere tagliate a fettine sottili. Se non avete della frutta fresca in casa potete sostituirla con uvetta e pinoli, che daranno un retrogusto aromatico al vostro dessert.

Con del plumcake al cioccolato si possono invece preparare tanti piccoli bocconcini guarniti con un cucchiaino di cioccolato caldo (basta averne in casa anche solo mezza tavoletta da sciogliere a bagnomaria) e dei triangolini di arancia. L’abbinamento arancia-cioccolato è uno dei più raffinati e sicuramente farà ottima impressione sui vostri ospiti.