La grigliata di carne è un secondo piatto molto ricco, tanto che può essere anche considerato un piatto unico. Per la sua abbondanza, soprattutto calorica, è da accompagnare a dei contorni che servono a stemperare il grasso della carne.

Come allestire una grigliata per tutti, fantasiosa, colorata e gustosa? Accanto alla carne, occorre preparare verdure e salse che alleggeriscano il pasto e rendano la grigliata variegata.

Per una grigliata estiva, possiamo preparare una bistecca con verdure alla griglia. Grigliamo la carne e, assieme a essa, una melanzana, una zucchina, i pomodorini, una patata, un peperone, alcune carote. Bruschiamo un po’ di pane affettato. A parte, prepariamo un intingolo semplice composto di olio, aglio, peperoncino, sale, prezzemolo e origano. A gusto si può aggiungere anche il basilico. Una volta cotta la carne e pronte le verdure, cospargiamole con la salsa preparata e gustiamo con la bruschetta.

Gli spiedini sono fantasiosi e facili da preparare. Occorre utilizzare pollo, salsicce e bistecca tagliati a cubetti, che verranno infilati nello stecchino alternati a verdura. Si possono utilizzare patate e zucchine tagliate a rotelle sottili o peperoni tagliati a striscioline. Se non si volesse la carne, in alternativa è possibile preparare gli spiedini di gamberi, da insaporire con salsa rosa.

Il petto di pollo grigliato, invece, è una bontà tutta leggera. I petti dovranno essere battuti e resi piuttosto sottili. A parte, prepariamo una salsa fatta di olio, prezzemolo, aglio e succo di limone. Una volta pronti, i petti di pollo andranno immersi nella salsa che dovrà insaporire per bene la carne.

Per grigliate meno “carnivore”, possiamo preparare delle focaccine. Le focacce andranno scaldate sulla griglia: sopra, facciamo sciogliere del formaggio assieme a dei pomodori tagliati a rotelle. A parte, grigliamo delle piccole bistecche e alla fine la poniamole sopra le focaccine, il formaggio e i pomodori. In questo modo si otterrà un panino di carne originale e più leggero dei soliti hamburger.

Infine, non può mancare la tagliata sulla griglia, che possiamo condire in due modi. Se vogliamo alleggerire il sapore della carne cotta con qualcosa di fresco, una volta pronta la carne, sopra possiamo adagiare della rucola o della valeriana mescolate a pomodorini pachino e grana. Oppure, possiamo preparare una salsa alle mele: tale salsa si ottiene mettendo in una casseruola il frutto, acqua e limone; si cuoce tutto fino a che le mele non saranno quasi una purea, si aggiunge lo zucchero e si passa tutto col mixer. La salsa passata va rimessa sul fuoco e insaporita con burro e aceto.