A corto di idee sui vestiti per Halloween? Vi proponiamo 5 travestimenti particolari, tutti ispirati al mondo del cinema; per molti, infatti, la vigilia di Ognissanti diventa un pretesto per vestirsi da personaggi famosi dei film più amati, dai grandi classici dell’horror ai cult movie più recenti. Festività anglossassone, Halloween da tempo si festeggia anche in Italia dove esistono tradizioni locali similari in regioni come Calabria, Sardegna, Friuli e Puglia. Come noto, il suo emblema è la zucca intagliata derivata dal personaggio di Jack-o’-Lantern, un fabbro irlandese ubriacone e avaro che fece un patto con il Diavolo e la cui anima è costretta a vagare per la terra in cerca di un luogo che possa accoglierlo. La simbologia di questa festività è quindi legata al mondo della morte e dell’occulto, per questo si scelgono costumi macabri, ispirati al mondo dell’aldilà e del male. Ecco alcuni consigli sui costumi per Halloween

Vestirsi da Arancia Meccanica

Arancia meccanica (A Clockwork Orange) è un film del 1971 diretto da Stanley Kubrick. La pellicola narra le avventure di un giovane i cui principali interessi sono lo stupro, l’ultra-violenza e Beethoven: è Alex DeLarge. Per impersonarlo scegliete un completo bianco con un paio di bretelle, una bombetta e un bastone. Truccate solo un occhio, rimarcandone il contorno con una matita nera e disegnando lunghe ciglia sulla rima inferiore con dei tratti decisi di eyeliner nero.

Vestirsi da Joker

Burlone, sadico, eccentrico, Joker è tra i più temuti criminali di Gotham City proprio per la sua follia. Creato da Jerry Robinson, con la collaborazione di Bill Finger e Bob Kane nel lontano 1940, è la nemesi di Batman e sul grande schermo è stato interpretato da attori incredibili del calibro di Cesar Romero, Jack Nicholson e Heath Ledger. Per vestirvi come lui scegliete un completo viola o gessato e abbinatevi una camicia dai colori sgargianti; potete optare per una cravatta o per il celebre fiocco, da ricavare da un nastro lungo circa 70 cm. Spalmate su viso del fondotinta bianco e poi divertitevi a cerchiare gli occhi di nero e sottolineare il sorriso con un rossetto rosso acceso.

Vestito da Enigmista

Il vestito da Enigmista si adatta perfettamente sia a un travestimento per Halloween femminile che a uno maschile: per realizzarlo vi basterà indossare un completo elegante scuro con camicia bianca e un papillon rosso e, per chi ne avesse bisogno, una parrucca nera. Anche il trucco è piuttosto semplice: schiarite tutto l’incarnato con un fondotinta bianco, cerchiate gli occhi di nero; poi con un rossetto realizzate due vortici rossi sulle gote e colorate le labbra. Infine con una matita nera unite gli angoli della bocca al mento, come se fosse quello di una marionetta. Siete pronti a dire: « Vivere o morire. Fa’ la tua scelta »?

Vestirsi da Sposa Cadavere

Si tratta di un travestimento molto amato dalle donne, perché permette di essere allo stesso tempo spaventosa e sexy. In più: chi non vorrebbe indossare almeno una volta un abito da sposa? Il personaggio di Emily, protagonista del film di animazione del 2005 firmato da Tim Burton, sembra quindi non conoscere crisi. Per interpretarlo, potete prendere a noleggio un vero e proprio abito da sposa o riciclare un semplice prendisole bianco estivo; acquistate una fluente parrucca blu e realizzate un mazzo di fiori di plastica, reperendoli nei negozi di bricolage. Una versione base del trucco prevede pelle bianchissima, occhi enfatizzati da ombretto celeste metallico e matita nera e rossetto rosa, ma potrete sbizzarrirvi seguendo uno dei tanti tutorial in rete a camuffare le vostre ciglia e a spostarne il tratto, sottilissimo, più in alto; a realizzare un contouring perfetto per affinare la linea del naso; a realizzare lividi e cicatrici.

Vestirsi da vampira come in Dracula

Si tratta di un travestimento classico, molto facile da realizzare: basta acquista in un negozio di costumi una semplice dentiera con i canini aguzzi. A completare l’opera, fondotinta bianco, matita nera per gli occhi, rimmel e rossetto rosso. Perfetto un semplice tubino nero, ma irrinunciabile il mantello d’ordinanza.

photo credit: deadoll via photopin cc