Chiunque sia mai andato in uno degli store Ikea sa che, nei negozi del gigante svedese dell’arredamento per tutti, la visita e lo shopping sono regolati da un percorso intuitivo che segue passo passo il cliente, fornendogli tutto ciò che può servire a una “maratona” degli acquisti, dalle matite e i fogli per appuntare i codici degli articoli alla caffetteria per rifocillarsi a metà strada.

Non tutti, però, sanno che c’è una serie di trucchi – che si imparano spesso con l’esperienza – per rendere lo shopping in generale ancora più veloce, più piacevole e addirittura più economico.

Ecco quali sono i segreti per lo shopping perfetto di cui potrete approfittare la prossima volta che andrete a fare acquisti da Ikea.

  • Il momento giusto. Durante il weekend può esserci molto movimento presso gli store: se volete valutare, provare, guardare con calma, preferite i giorni feriali, la mattina presto o la sera.
  • Saltare l’esposizione. È possibile saltare il labirinto dell’esposizione e andare direttamente agli scaffali per prendere il mobile che desiderate, se avete le idee così chiare, cercando il suo codice nel catalogo online. In questo caso dovete avere la certezza che le misure del mobile siano adatte al luogo dove lo posizionerete. Certo, così perderete anche gran parte del divertimento.
  • Utilizzare le app e la progettazione online. Ikea mette a disposizione due app per gli smartphone, una con le informazioni sui punti vendita e per creare una lista dei desideri, un’altra con il catalogo e una funzione per vedere il mobile in 3D e rendersi conto di come starebbe nello spazio che vorreste destinargli. Per la vera e propria progettazione, poi, potete scaricare l’apposito programma online.
  • Approfittare delle svendite. Tre o quattro volte l’anno, Ikea effettua delle grandi svendite specialmente di cucine, grazie alle quali si possono ottenere degli sconti anche del 20%.
  • Angolo delle occasioni. Nell’angolo delle occasioni, che si trova negli store a fine percorso, prima delle casse, sono esposti i mobili già montati da esposizione o quelli con piccoli difetti, come graffi, controllati e valutati, ma anche gli oggetti restituiti da chi ha cambiato idea e li ha riportati in negozio, in vendita con uno sconto anche del 70%.
  • Ikea Family e Business. Le carte Ikea Family e Business sono gratuite e offrono tutta una serie di vantaggi, dai buoni sconto alle offerte dedicate, dalle convenzioni ai tempi che raddoppiano per poter restituire gli acquisti in caso si cambi idea.
  • Shopping senza bambini impazienti. Nonostante il percorso Ikea sia costellato di giochi e attrattive per i più piccoli, senza di loro lo shopping sarà più veloce e diretto: per fortuna, se non potete lasciare i bambini ai nonni o alla zia, potrete farli stare all’Ikea nello spazio giochi Småland, un’area sorvegliata vicino all’ingresso.