Della famosa attrice Sandra Bullock si parla parecchio da mesi, da quando le sue tormentate vicende amorose (per la verità causate principalmente dal marito Jesse James, che ha deciso di tradirla non con una donna qualunque, ma con una nota e ipertatuata pornodiva) sono finite sulle copertine di tutti i giornali di gossip e non solo.

Ma da qualche giorno a far parlare i media della Bullock è anche il bacio saffico che l’attrice si è scambiata con un’altra diva di Hollywood, la sensuale musa di Woody Allen Scarlett Johannson.

Teatro di scena di questo scambio di effusioni sono stati gli Mtv Movie Awards 2010: uno show nello show, insomma, quello messo in piedi da Scarlett e Sandra nel momento in cui la prima è salita sul palco ed ha premiato la seconda con l’Mtv Generation Award, per i suoi vent’anni di carriera nel mondo del cinema.

Un bacio ed un premio che non potevano arrivare in un momento migliore per la Bullock, che alla kermesse di Mtv dedicata al cinema ha fatto la sua prima apparizione pubblica dopo lo scandalo del tradimento di suo marito.

E infatti l’attrice ne ha subito approfittato, smentendo le voci di un suo possibile ritiro dalle scene e dichiarando:

Nonostante quello che avete visto, udito o letto ultimamente, tengo a ribadire che amo ciò che faccio e non ho intenzione di andare da nessuna parte.

Ma c’era bisogno del bacio saffico con la bionda Scarlett per dare rilevanza mediatica a questa dichiarazione? Perché l’impressione di molti è che ormai quella dei baci tra donne dello spettacolo sia diventata una moda.

L’idea, in effetti, è tutt’altro che nuova, e come molte di voi sicuramente avranno notato, agli Mtv Movie Awards 2010 si è ripetuto, con protagoniste diverse, il copione già visto agli Mtv Music Awards del 2007, quando a baciarsi furono Madonna e quella che all’epoca – prima che iniziasse a frequentare “cattive compagnie” come Parsi Hilton – era considerata la sua erede nel mondo del pop al femminile, Britney Spears.

A Madonna, che come sempre non si smentisce nell’essere una vera innovatrice e campionessa di marketing autopromozionale, quest’idea del bacio era piaciuta talmente tanto che poi l’ha pure ripetuta, aggiungendo come terza protagonista un’altra cantante, e rivale storica di Britney, Christina Aguilera.

E dopo questi episodi Britney Spears baciò l’ex bond girl Halle Barry durante il “Saturday Night Live” della NBC, e di bacio in bacio, da Kylie Minogue a Geri Hallywell, da Sienna Miller a Pamela Anderson, da Victoria Silverstedt a Carmen Electra, è diventata una moda.

Ovviamente sempre e solo se il bacio è tra donne, e meglio se sono belle e famose, com’è stato rilevato in un recente articolo.

Ma se ormai accade così spesso, lo si può considerare ancora una trasgressione, o quanto meno una novità? E perché c’è bisogno di gesti come questi, peraltro non dettati da vero sentimento, per attirare l’attenzione degli spettatori?