Continua a stupire Sarah Jessica Parker con i suoi outfit fuori dall’ordinario e i suoi beauty look sorprendenti anche ora che ha lasciato il ruolo della Carrie Bradshaw di Sex & The City. Madrina dell’evento blindatissimo alla Public Library di New York organizzato da Domenico Dolce e Stefano Gabbana per presentare la nuova collezione di Alta Gioielleria di Dolce & Gabbana, l’attrice ha intrattenuto il pubblico in un’asta charity per il New York City Ballet e per l’associazione ROC United. Per l’occasione sono stati battuti i monili (ovviamente di Dolce & Gabbana) e, a sorpresa, anche l’abito d’Alta Moda che indossava per l’occasione.

Con lei c’erano Naomi Campbell, Isabella Rossellini, Catherine Zeta Jones, quest’ultima accompagnata dalla giovane Carys Douglas, e Lady Kitty Spencer, nipote della principessa Diana.

Leggi anche: La sfilata Alta Moda Primavera-Estate 2018 di Dolce & Gabbana a New York 

Sono 53 gli anni appena compiuti (il 25 marzo) dalla biondissima star newyorchese, 21 dei quali al fianco del marito Matthew Broderick: un’età che – pur iniziando a pesare sui tratti del suo viso – ancora non le ha tolto lo scettro di icona della moda d’oltreoceano. Per il gala super chic degli stilisti italiani, SJP ha indossato un elaborato abito di paillettes color oro, completo di un mantello bordeaux decorato, décolleté color smeraldo e un foulard in testa abbinato. Il make-up? Scopriamolo insieme, grazie ai consueti beauty tips per copiare il suo trucco.

(Foto: SGP)

Il beauty look di Sarah Jessica Parker: incarnato

Una pelle matura come quella della star richiede un’adeguata base per il trucco che attenui i segni del tempo e illumini l’incarnato.

Il consiglio è iniziare il make-up applicando il Double Tenseur Instant & Long-Term di Sisley, un gel fresco idratante e ultrasensoriale, con effetto liftante immediato e levigante in superficie: l’estratto di semi d’avena crea un reticolo 3D omogeneo, elastico e flessibile sulla superficie della pelle che, ritraendosi, leviga il micro-rilievo e crea un effetto liftante immediato, lasciando respirare la pelle (107 euro circa).

Per uniformare la pelle, è buona norma scegliere un fondotinta leggero e luminoso, come il Lingerie de Peau di Guerlain: la sua sua texture scivola sui contorni del viso come una seconda pelle. La microrete Bio-Fusion, un’inedita combinazione di fibre stretch leviganti, modellanti e fibre naturali di seta e lino, è in completa affinità con la pelle. Gli agenti idratanti donano morbidezza e comfort per tutta la giornata. Lingerie de Peau comprende 14 tinte ultra naturali per ogni tono della pelle: freddo rosato, neutro, caldo dorato (50 euro).

A questo punto è importante lavorare con il correttore, per coprire le occhiate ed eventuali macchie della pelle. Radiant Creamy Concealer di Nars ha una consistenza lussuosa e una finitura luminosa: uniforma la pelle con una coprenza modulabile da medio-leggera a elevata. Arricchito con ingredienti idratanti e multiazione, nutrienti per la pelle, e di una tecnologia di diffusione della luce, rende la carnagione più morbida e liscia, nascondendo istantaneamente le imperfezioni e riducendo le linee sottili e i segni di stanchezza (30 euro circa).

Per dare i giusti volumi e colore a un volto spento è necessario applicare un bronzer lungo la linea della mascella, sotto gli zigomi e sulle tempie. Le polveri solari Diorskin Nude Air scaldano il naturale colorito e permettono alla pelle di respirare, per un effetto bonne mine che risplende di bellezza. Scegli la tonalità perfetta di poudre bronzante, matte o satinata. Con l’aiuto del mini-kabuki, creato appositamente per un’applicazione facile e una copertura modulabile, si applica la tan powder seguendo una forma a 3, dalle tempie verso gli zigomi e fin sotto al mento, sulla pelle ben idratata, per un make-up impercettibile, effetto seconda pelle (51 euro circa).

(Foto: SGP)

Il beauty look di Sarah Jessica Parker: sguardo

La protagonista di The Divorce ha messo in evidenza i suoi occhi chiarissimi con una matita nera all’interno, una sottile linea di eyeliner leggermente allungata e un tratto netto di ombretto grigio chiaro, molto luminoso. Base del make-up occhi un nude chiaro e una punta più luminosa sulla palpebra fissa. Ecco con quali prodotti possiamo replicare l’effetto.

Ombretti nude sono disponibili in svariate nuance nella palette Natural Matte Collection di Too Faced, che propone 9 polveri neutre dal finish mat che si fondono alla pelle e si combinano tra loro per un make-up a lunga tenuta (40 euro circa).

Per il tratto di ombretto grigio iridescente, si può optare per la tonalità Urban di Ombre Premiére di Chanel, una consistenza in crema che si fonde perfettamente sulla palpebra e veste lo sguardo di un colore vibrante, facile da sfumare (32 euro).

Tra i mascara, Grandiôse Extrême di Lancôme dona un volume estremo dalla base alle puntee istantaneo dopo poche applicazioni. Le ciglia sono amplificate dall’angolo interno all’esterno ciglia dopo ciglia. Il suo applicatore a “collo di cignoM” esalta la gestualità di applicazione per risultato ultra preciso e intuitivo (39 euro circa).

(Foto: SGP)

Il beauty look di Sarah Jessica Parker: labbra

Labbra sottili e asimmetriche come quelle della Parker richiedono l’uso di una matita per le labbra, con cui disegnare un contorno della bocca regolare. Everlasting Lip Liner di Kat Von D è ultra performante, grazie alla formula cremosa waterproof a lunghissima tenuta, associata a un’applicazione facile che si asciuga in un attimo (17 euro circa).

Al rossetto, l’attrice ha preferito un gloss molto cremoso, dal color nude. Gloss Bomb Universal Lip Luminizer di Fenty Beauty: grazie alla sua formula arricchita con burro di karité, le labbra sono nutrite e visibilmente più lisce e rimpolpate con una sola passata (17 euro).

(Foto: SGP)