Questo film non s’ha da fare. Dopo che a Raitre era stata negata la messa in onda integrale del film “Il Caimano” di Nanni Moretti, Serena Dandini aveva deciso di proporre la scena finale stasera nel corso della nuova puntata di “Parla con me”. Purtroppo però non se ne farà nulla.

Il regista del film aveva già dato la sua approvazione al programma per trasmetterla, ma il vicedirettore generale della Rai Antonio Marano ha chiesto di ridurre la sequenza dai 7 minuti previsti a 3 soli minuti. Un “taglio” che Moretti non ha approvato e quindi la scena non verrà trasmessa.

Galleria di immagini: Silvio Berlusconi e le proteste

Negli scorsi giorni Raitre aveva richiesto di programmare il film in prima serata, ma i vertici dell’azienda l’hanno respinta, sostenendo che “Il Caimano” andrà in onda su Raiuno. Sarà davvero così e, in tal caso, verrà trasmesso in prima serata oppure a notte fonda?

La decisione da parte del vicedirettore Rai di tagliare la scena del film, con un personaggio chiaramente riconducibile al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi impegnato in un processo, è stata accolta con preoccupazione da Francesco Pardi dell’Italia dei Valori, che ha commentato:

“Siamo ormai all’emergenza democratica. Dopo le parole eversive contenute nel documento del Pdl e l’attacco frontale di Berlusconi ai giudici ora arriva l’imposizione del taglio del finale del Caimano. La censura preventiva è tipica di regimi autoritari, ma in questo caso la preoccupazione è ancora maggiore perché è l’insieme delle iniziative della destra che adesso comincia a suscitare timori per la tenuta democratica del nostro Paese.”

Di seguito vi proponiamo la scena “incriminata” del film di Nanni Moretti: